Gnocchetti all'acqua... la dose perfetta


Gli amici si vedono nel momento del bisogno.... ma siamo sicuri che funzioni in questo modo? Gli amici dovrebbero essere felici se tu sei felice, non presenti solo quando sei nel pieno dello sconforto, eh si perchè ho notato una sorta di sindrome della crocerossina. Se stai con la faccia a terra fioccano visite, telefonate e messaggi e guai a te se in quel momento non hai proprio voglia di vedere nessuno, non devi essere "asociale", il tuo problema devi "buttarlo fuori" in modo che diventi "pubblico", mica puoi tenerlo per te!! E se io invece avessi proprio voglia di tenerlo per me, lasciando che il tempo mi aiuti ad elaborarlo???? 
Allora significa che "non stai bene"!! O_O
Ma per fortuna ci sono anche amici che sono presenti sempre, gioiscono quando sei felice e cercano di farti parlare "d'altro" usando "gli ingredienti giusti" quando le pile sono troppo scariche. 
Non c'è bisogno che faccia nomi, ormai è risaputo il legame che ci unisce da quel giorno.
E anche questa volta, per l'ennesima volta, lei c'era!!

Una semplice ricetta.... ma se non è quella giusta, i risultati possono essere davvero
 disatrosi!!!


Alt!!!!! 
Questo è il risultato di un'altra ricetta bufala, e purtroppo, sarà per la rabbia o per la fortuna di chi la continuerà a spacciare, la mia mente si rifiuta di ricordare dove sono andata a sbattere per ottenere una tale schifezza.
Premessa... mai fatti i gnocchetti all'acqua, quindi nemmeno un briciolo d'idea sulle dosi. Che si fa? 
Si cerca su Google.... ehm, si cercava su Google!!! Se è così semplice, due ingredienti, non sarà il caso di girarne troppe, la prima andrà sicuro bene. Beh, vedi un po', c'è pure la foto.... ma ne avevo vista una.... ma vatti a ricordare dove!!!! Ah la testa, quando non vuole darti una mano.... è da li che capisci che comanda lei!!!
Su dai mi fido, e che sarà mai, basta sapere le dosi all'incirca..... già... all'incirca!!! Forse troppo all'incirca.....
1 lt d'acqua e 400 gr di farina... magari cuocendo assorbe.... magari!!! Invece no.... magari sul piano aggiungendo un po' di farina in più.... un po'????? Dopo un po' sono stata io che ho abbandonato ogni speranza!!! 
Tutto nel secchio.... e l'AMA ringrazia!!
Ed eccoli gli amici, quelli che arrivano proprio nel momento giusto e portano con loro dei gran raggi di sole ad illuminarti una giornata troppo buia.
lei: "Ma che, non hai letto la ricetta della mia rubrica di settembre?"
io: o_O no!
lei: "Ecco, allora ti conviene andare dritta a leggertela perchè c'è qualcosa che ti piacerà!"
Eccome se c'era!!!! Proprio quello che cercavo e che ho subito provato.
Intanto ecco la ricetta base, per tutte quelle che  come me non li hanno mai fatti e vagano alla ricerca delle dosi "equilibrate". Vi posso assicurare che con queste non sbaglierete, nemmeno al primo colpo!!!
Il risultato lo vedete proprio qui. Perfetto!!!

Gnocchetti all'acqua


Ingredienti: per 2 persone
  • 200 gr di farina 00
  • 200 ml di acqua
  • sale qb
Dovete semplicemente mettere l'acqua con il sale in una pentola sul fuoco. Portatela a bollore e versat la farina tutta in una volta. Mescolate velocemente facendo assorbire l'acqua alla farina. Io ho fatto questa operazione spostando la pentola dal fuoco. Una volta assorbita l'acqua versate l'impasto sul piano di lavoro e fate intiepidire per non scottarvi le mani. Lavorate per pochi minuti ottenendo un 'impasto morbido e liscio, se necessario aggiungete ancora un po' farina. Formate dei salsicciotti larghi all'incirca un dito e tagliate i gnocchetti. Disponeteli sul piano infarinato un po' distanziati fino al momento di cuocerli.


Come li ho conditi? Nei prossimi giorni vi svelo anche questo....

Buon Appetito

48 commenti:

  1. Buongiorno!
    Non li ho mai fatti...siccome mi sembrano perfettamente riusciti..copio la ricetta!
    Buona settimana :-)!
    Elisa

    RispondiElimina
  2. Un amico c'è nel momento del bisogno e soprattutto sa capire il tuo bisogno e rispettarlo. Mi dispiace zucchettina si è un periodo di pile scariche ma sono contenta di sapere che c'è una spalla solida che ti aiuta a ricarcarle :)
    Alla faccia della farina che assorbe O_O!!!
    No no, questa è la ricetta giusta...confermo e sottoscrivo. Ma ora sono curiosa del condimento. Non tenerci troppo sulle spine eh! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Io se so che qualcuno ha un problema, mi avvicino con molta discrezione, poi in base alla reazione decido se continuare a parlarne o meno. Non c'è cosa peggiore dell'invadenza, soprattutto quando non ti va di parlare. Non conoscevo gli gnocchetti all'acqua, ma vedeno i tuoi e anche la difficoltà a reperire la ricetta giusta, ne approfitto e mi copio la ricetta. Aspetto di conoscere il condimento, dopo di che li faccio subito. Grazie e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  4. io con gli gnocchi (tutti i tipi!)sono una frana umana, solitamente ottengo lo spatasciamento generale, quindi mi segno questa tua versione e appena riesco a vincere la paura ci provo.
    Sulle amicizie...beh, meglio stendere un pietoso velo, troppe ne avrei da dire...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, la mia prima pasta fresca, l'ho fatta proprio seguendo una tua ricetta!! Sei brava, non ci credo che due gnocchettinti mettono in ginocchio!!! Questi poi, sono garantiti ;) baci

      Elimina
  5. Grazie della ricetta Zucchettina, non sapevo neanche dell'esistenza di questi gnocchi "light" sicuramente da provare! I'm on diet! ^_*

    RispondiElimina
  6. potrei avere scritto tutto io fino all'inizio della ricetta.
    per cui ailoviù ^_^

    e ailoviù anche per questi gnocchetti che vedremo di far uscire anche con altre farine ;)

    RispondiElimina
  7. Bella de casa miaaaaaaaaa!!!! sei sempre così cara!!! anche tu per me ci sei stata.. ci sei.. e m'auguro ci sarai (sennò vengo e ti spezzo le gambine eheheh) nel mio futuro! Ti son venuti benissimo!!!!! io aspetto condimento!!! a dopoooooooooo
    ps: m'hai talmente fatto tornare la voglia.. che ieri per cena li ho fatti anche io.. ma dose 400 e 400! ce li siam spazzolati tutti! aahahahahaha

    RispondiElimina
  8. hai ragione ... si scopropno certe schifezze mamma mia! meglio stare alla larga e tenersi solo quelli fidati! e la claudia é una garanzia!!!!!!!!!!! la adoro!

    RispondiElimina
  9. me sa che ve siete innamorate tutte e due!!voglio l'invito e pure la bomboniera...che hai capito sti gnocchetti qua segnoooooooooooooooooo bacioni

    RispondiElimina
  10. Anche io quando ho un problema o sono di cattivo umore voglio avere il tempo di metabolizzare il tutto ma spesso le persone che ti vogliono bene non lo capiscono e pensando di farti una cortesia ti disturbano e così sono costretta a staccare cellulare, nn rispondere a nessuno e chi si offende si offende... così riesco a prendermi il tempo per riflettere.
    Questi gnocchi li devo fare al mio maritino a cui piacciono tanto! Tnks!

    RispondiElimina
  11. favolosi!!! ho solo una domanda... sono appiccicosetti difficili da lavorare? o belli sodi e nn si attaccano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai tranquilla Paoletta, l'impasto è morbido e liscio come la seta, niente appiccicumi ;) baci.

      Elimina
  12. Ma sai che non conoscevo questi gnocchetti, ma che curiosi e leggeri :)
    Ma ma non e' la semplice sfoglia che si usa per la sfoglia? Cioè anche con la farina di grano duro viene no?
    Comunque mi piacciono e li faccio al più presto ^^

    Gli amici sono quelli che non ti chiedono niente, ne se stai bene o male, lo capiscono a propri e ti sono vicini in ogni occasione senza dare troppo credito ai dolori ma lasciandoti solo sorrisi!!!!

    Cami

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso di si Cami, anche con altri tipi di farina, mi ha già messo la pulce nell'orecchio la Bibi ;) Questo è solo uno dei miei primi esperimenti e la ricetta di Claudietta è stata una rivelazione :)

      Elimina
  13. li voglio fare anch'io e ci proverò..
    bravissima
    baci

    RispondiElimina
  14. Sai che anche mia mamma li fa così? Ti sono venuti benissimo...e non ce lo potevi dire subito come li hai conditi? ora mi lasci con la curiosità...alla sorrentina?? Burro e salvia?.....

    RispondiElimina
  15. Sono sempre stata dell'idea pochi ma buoni e per gli amici il concetto vale anche di più. Un 'amica vera è un tesoro da serbare, una pianta da coltivare, la persona giusta con cui ridere o piangere quella che saprà sempre quando hai voglia di parlare e sfogarti o quando hai voglia di stare in silenzio. Mi dispiace tesoro per il periodaccio, stringi e denti e cerca di andare avanti.
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  16. Come ti capisco io già faccio fatica a gestire la felicità immagina il dolore che ho proprio bisogno di vivere da sola, si ho bisogno di quel breve o lungo periodo, quello che mi pare a me, di crogiolarmi dentro a quel dolore lo devo e voglio vivere. Da sola.
    Gli gnocchetti sono meravigliosi bravissima

    RispondiElimina
  17. Mamma che nervi le ricette flop!!!!!!!! Questi gnocchetti sono proprio da provare.... sempre che l'idraulico mi ridia l'acqua hahahahah
    Bacio e buonissima giornata

    RispondiElimina
  18. Con gli gnocchi in genere sono un disastro, ma con le tue dosi esatte potrei forse riuscirci pure io!!!!

    RispondiElimina
  19. Quanto mi piacerebbe imparare a farli, ma so già di essere negata :(
    Baci tesoro.
    Miky

    RispondiElimina
  20. sei un genio, anche i miei tentativi per i gnocchi all'acqua non erano mai riusciti prima... la provo appena ho tempo!

    RispondiElimina
  21. mai provati, ma mi invogliano parecchio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  22. grazie, siete state tutte tanto carine e mi fa piacere aver appreso che non sono la sola a voler metabolizzare i periodi no "in solitaria".
    Grazie.

    RispondiElimina
  23. Confesso di non averli mai sentiti e tanto meno mai mangiati (per me gnocchi sono solo quelli con le patate...). Ma grazie a te ora so che esistono degli splendidi gnocchetti all'acqua che proverò sicuramente a fare. Grazie! Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti stupirà la velocità con la quale li porterai in tavola :) Un abbraccio

      Elimina
  24. li conosco e li ho anche fatti, ma con una minore percentuale di acqua rispetto alla farina. Ma voglio provare a farli anche così i tuoi sembrano più delicati e leggeri :)

    RispondiElimina
  25. questa sì che è una rivelazione!assolutamente da provare =)
    a presto ;)

    RispondiElimina
  26. la è stata anche per me sere!!! Una rivelazione che non mollerò mai più!!!

    RispondiElimina
  27. Questo procedimento è una genialata!!! Favolosamente bello, lo voglio proprio provare!
    Grazie! ^_^
    Ale

    RispondiElimina
  28. li preparo anche io allo stesso modo e vengono una meraviglia!

    RispondiElimina
  29. questa non la sapevo, sabato gnocchetti! grazie cara, sei sempre una fonte inesauribile di idee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai Francy quante volte li rifarai per quanto sono buoni e soprattutto veloci.

      Elimina
  30. Seguendo una ricetta sono arrivata qui..mai avrei pensato di provarci...ma se tu l'hai messa significa che è fattibile..quindi ci provo e ti so dire!
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo fattibile, ma anche infallibile ;) Fammi sapere davvero.
      Grazie a te.

      Elimina
  31. Fatti...ora sta raffreddando l'impasto e poi li formo. Zucchina mia, sei la migliore!
    Un bacione
    Paola

    RispondiElimina
  32. vedi che me l'hai attaccata la gnocchite !!! mito !!

    RispondiElimina
  33. confermo che è la dose perfetta!!! li ho provati ed è stato un successone!!! brava!! :)))

    RispondiElimina
  34. Mi piace ENORMEMENTE questa ricetta, va bene per vegani e vegetariani... sembrano così semplici che viene davvero voglia di farli, oltre che di mangiarli ovviamente!! Ciao da una bolognese pazza per gli gnocchi! P.S. Ah, il mio condimento preferito è con pomodoro e peperoncino!!

    RispondiElimina
  35. da rifare quanto prima! grazie della dritta sulla ricetta giusta!

    RispondiElimina
  36. Alla fine gli ho provati, dopo tanto passare ce l'ho fatta ed ovviamente mi sono rivenuta a rileggere le tue dosi per essere sicura. Li ho fatti domenica con la farina integrale, ad Adriano sono piaciuti tantissimo ed in un lampo erano pronti, li rifarò sicuramente tantissime altre volte ^_^

    Ne ho parlato anche con mia madre che subito voleva provarli ma non avendo la farina a disposizione non poteva. Ho contagiato anche lei :D

    RispondiElimina
  37. "tagliate i gnocchetti"??? signur...

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...