Torta cocco menta e liquirizia



Anche con queste temperature, il caldo del forno che invade la cucina non mi fa paura, soprattutto davanti all'idea di una torta soffice e profumata come questa. E' ormai risaputo, che la scoperta ormai antica, della torta alla menta abbia portato grandi cambiamenti tra le nostre preferenze in fatto di colazione e voglia di qualcosa di.. Anche in versione muffin , è diventata un must in casa nostra. Ed è proprio per questo, che appena mi sono imbattuta in una variante così invitante, non ho saputo resistere, come non ho resistito a crearne un'altra altrettanto golosa. Ho utilizzato zucchero di canna integrale Mascobado, ma è naturale che potete seguire le indicazioni di Roberta utilizzando zucchero semolato, così come per l'olio d'oliva e le altre alternative che vi propongo. Il profumo, beh potete immaginarlo, menta liquirizia e cocco insieme, non possono che inebriare tutti i sensi dall'olfatto al gusto. Se vi alletta l'idea degli abbinamenti che vi propongo provatela, e se vi va, tornate a farmi sapere se vi è piaciuta.

Gelato cacao miele e zucchero di canna


Dopo tre anni di buio, finalmente Piera la mia gelatiera, è uscita dai box. Colpa mia che ho sempre rimandato per la solita pigrizia, stagione dopo stagione. Ho ammirato gelati belli e golosi come quelli di Consu e di Fede, mi sono sempre ripromessa di provarci, ho chiesto mille consigli e poi.... puff tutto è sempre finito in una bolla di sapone. Oggi mi sono incaponita, ma con questo caldo volevo un gelato che non contenesse uova (che devono essere freschissime e certificate) e che non mi portasse via troppo tempo.
Non sopporto l'attesa, non la sopporto in generale, accresce la mia ansia in modo smisurato e questo malessere non mi porta mai nulla di buono. Ho girovagato in rete e mi sono imbattuta in un sito meraviglioso. Se siete amanti del gelato e come me alle prime armi, ve lo consiglio nel modo più assoluto.
Intanto ecco il mio primo esperimento, una prova da dieci e lode. In casa mancavano alcuni ingredienti, come la panna fresca e i biscotti consigliati nella ricetta originale, ho azzardato con la panna vegetale Hoplà non dolcificata, ho utilizzato biscotti Gran Cereale cioccolato e ho fatto entrare in questo mio primo esperimento lui, Re Mascobado.  Non posso spiegarvi la bontà di questo gelato, ne la semplicità e la velocità con le quali si prepara, nessuna attesa a parte quella per la mantecatura in gelatiera. Ce l'ho fatta!!! Questo è il mio primo passo nel lungo e tortuoso (per me) sentiero dei gelati, un mondo che mi ha sempre appassionata, ma che ho anche tanto temuto. Piera ha fatto il suo dovere egregiamente, ma una buona lode la merito anch'io, anche solo per il fatto di averci provato.

Bavette ceci e melanzane



Non serve stare ore e ore ai fornelli, soprattutto adesso che le temperature sono in aumento. Questo è un piatto che potete preparare anche in vacanza, ovviamente se siete vacanziere/casalinghe che non mollate mestoli e padelle nemmeno nel periodo clou dell'anno, dove la maggior parte chiude la "baracca e i burattini" nello sgabuzzino e si gode le tanto meritate ferie con "servizio completo". 
Se fate parte di questa categoria, portate con voi la ricetta in vacanza, diventerà un piatto unico completo.
Se invece la vostra estate, sarà all'insegna di sole, insalate e piatti freddi beh, questa allora è un'altra storia.

Insaporitore alle verdure


Un'altra variante dell'ormai gettonatissimo dado vegetale fatto in casa che ha ispirato diverse ricette  poi personalizzate. Vi tornerà molto utile per insaporire minestre e zuppe, ma lo scoprirete perfetto anche come base per cuocere carne o pesce. La preparazione è davvero veloce, vi serviranno solo un robot, e una padella antiaderente e in circa mezz'ora, tutto pronto.