Pesto di salvia mandorle e noci


Che vi avevo detto? Una volta scoperto che tutto fa pesto....
ah no, forse era tutto fa brodo? Eh beh, ma le temperature ormai consentono anche quello, un bel piatto di brodo caldo, ma non è il caso di questo post. Qui si parla ancora di condimenti versatili, ottimi sia sulla pasta che sulla bruschetta, un modo di tenere ancora stretta a noi la bella stagione che sta per abbandonarci lasciando il posto a giornate fredde e ventose. Sul mio terrazzo i vasi delle aromatiche sono ancora belli rigogliosi, così giorno per giorno faccio la conta. Poco tempo fa è toccato all'erba cipollina, ricordate l'olio aromatico? In questi giorni invece la scelta è caduta sulla salvia, ho raccolto un bel mazzetto di verdi foglioline e l'ho trasformato in gustoso pesto.
Per la preparazione ho usato il mixer ma se avete pazienza, tempo...... ..e voglia, nulla vieta di cimentarvi con il più classico mortaio. Io non l'ho mai comprato anche se mi sta strizzando l'occhio da un bel po' dagli scaffali Ikea.
Che dite se po fa a comprarlo in un grande magazzino?
O fa "più chic" un negozietto in centro??? 
Io, la mia risposta già ce l'ho.....

Pesto di salvia mandorle e noci


Ingredienti:
  • 10 gr di salvia (al netto dello scarto)
  • 50 gr di mandorle (le mie erano non spellate)
  • 6-7 noci
  • sale profumato
  • 50 gr di pecorino romano grattugiato
  • olio extravergine d'oliva

Pulite le foglie di salvia e privatele del filamento centrale.









 Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e tritate aggiungendo man mano l'olio a filo, fino ad ottenere la consistenza desiderata, più o meno compatto. Aggiustate di sale. La salvia ha un sapore piuttosto forte, quindi non eccedete nella dose in caso decidiate di preparane in più come scorta per l'inverno. Ricordate sempre di conservare in frigo coperto d'olio.


Per testarne subito il sapore, noi abbiamo scelto un bel piatto di tortiglioni



IL MIO CONSIGLIO: per una versione "da bruschetta", potete aggiungere della senape trasformando il condimento per la pasta in una salsa ancora più saporita dal sapore un po' piccante.
Buon Appetito
Con questa ricetta partecipo al 


scade il 31 ottobre 2011

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...