Il dubbio è quello che ci frega!


Periodo all'insegna di dolci per il blog....
Quello di oggi è nato per sbaglio, per uno stupidissimo errore dovuto alla mia ormai risaputa fretta, ma anche e soprattutto per la mia innata paura di sbagliare in ogni cosa che faccio. Il dubbio!!! Ah che brutta bestia, quante cose ci impedisce di realizzare nella nostra Vita. So per certo però che ... "Tutto è possibile a chi Crede"! A questa regola non si scappa.... se io Credo di sbagliare... sbaglierò. Ho imparato anche un'altra cosa con il tempo... se Credo che una cosa si aggiusterà... si aggiusterà di certo!!! Basta Crederci davvero!! Non ci credete? Provatelo voi stessi, ma senza barare, perchè se "pensate" a qualcosa, ma dentro di voi, in fondo in fondo non ci "Credete davvero".... beh, il vostro "sogno" non si realizzerà. Il "segreto" è Crederci, Crederci, Crederci.... "ciò che puoi immaginare, lo puoi realizzare". E' solo "il dubbio" quello che ci frega....Quanto mi piace questa possiblità di sistemare le cose e creare la mia Vita. La metto in pratica spesso in questo periodo, e funziona sempre, anche se ci vuole un bel po' di allenamento per abbandonare la strada vecchia dei pensieri negativi e concentrarsi su quella nuova del "pensiero creativo", ma dai risultati, direi che gli sforzi per arrivarci, ne valgono assolutamente la pena!!! Ho sfruttato questo "potere" anche  per la ricetta di oggi, ma in questo caso è stato davvero facile ottenere il risultato....

Salame mandorlato al cocco


Ingredienti:
  • 100 gr di mandorle spellate
  • 50 gr di nocciole (peso già sgusciate)
  • 50 gr di noci (peso già sgusciate)
  • 4-5 biscotti secchi
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 100 ml di acqua
  • 1 uovo
  • olio di semi
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • cocco grattugiato 
Dopo aver sgusciato le nocciole e le noci, frullatele in un mixer insieme alle mandorle. In un pentolino sciogliete lo zucchero con l'acqua, ricavandone uno sciroppo morbido e denso, unite la frutta secca frullata e con un cucchiaio di legno amalgamate bene il tutto. Lascite intiepidire, dopodichè unite l'uovo, i biscotti tritati grossolanamente in un mixer e rimettete sul fuoco facendo rapprendere il composto. Versatelo su un foglio di carta forno che avrete unto leggermente con l'olio di semi, arrotolate dando la forma al salame e mettete in frigorifero per almeno un'ora. Trascorso questo tempo, riprendete il salame e aprite l'involucro di carta forno allargandolo sul piano di lavoro. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato e versatelo sulla superficie, lasciandolo colare anche su tutti i lati e ricoprendo così completamente il salame. Trasferitelo quindi su un vassoio o un piatto da portata.
Per questa operazione ho usato due palette, di quelle che si usano per girare le frittate, le ho posizionate nella parte sottostante del salame alle estremità opposte e l'ho trasferito delicatamente sul vassoio facendo attenzione a non farlo capovolgere. 
Spolverizzate la superficie con il cocco grattugiato e mettete in frigo per altre 2 ore finchè il cioccolato solidifichi completamente. Da servire a fette.
Alla prossima ricetta

16 commenti:

  1. ciao Zucchetta Cri!! un dolcino davvero originale, ma quello che più approvo e ciò che hai scritto prima della ricetta: crederci, crederci sempre e la vita andrà avanti, scacciare il dubbio ed essere positive, sempre!!
    un bacione e buona settimana....qui oggi fa di nuovo freddo grrrrr....

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristina, concordo pienamente con te sul fatto di pensare positivo e crederci..ma crederci veramente!!! ^_^
    ..peccato invece che il dolce strepitoso che hai preparato non potro' mai farlo..praticamente il concentrato di tutto quello a cui è allergico mio figlio :((
    Ma chissà che buono che dev'essere :))
    Baciiii

    RispondiElimina
  3. Dovrei fare tesoro delle tue parole dolce CRI, oggi più che mai! E' il dubbio che mi frega...sempre! E intanto che ci medito sopra mi prendo una fetta di dolce, chissà che non mi aiuti a credere di più nei mie sogni? Un bacione grande, buona settimana tesoro

    RispondiElimina
  4. hai proprio ragione !! è il dobbio quello che mi frega sempre :) :) ..
    p.s. ho letto i tuoi commenti sul mio plumcake alla marmellata.
    Non vedo l'ora di vedere il tuo post.
    baci
    Paola

    RispondiElimina
  5. ahhhhh ma che bontà! un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  6. Zitta va.. che pure io cedo a pensieri pessimistici a volte! però anche io credo che tutto andrà alla meglio e sarà così!!!! per me.. e per te!!!!!! ma guarda qui.. ma sbaglia più spesso te! che bel salamotto che ne è venuto fuori!!!! smackk buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  7. 1 sola cosa da dire...wowowowowowow

    RispondiElimina
  8. basta crederci!!!!!taglia na fetta va..che c'ho famee!!!buon inizio di settimana cara

    RispondiElimina
  9. Mamma mia.... ma chè è questo dolce?!?!?!?!? Me lo segno subito, bello sbaglio!!! ^_^

    RispondiElimina
  10. Strepitoso al cocco ancora più buono !!
    Bravissima!!
    Un bacione
    buon lunedì Anna

    RispondiElimina
  11. E semplicemente meraviglioso il tuo salame...complimenti e tanti abbracci

    RispondiElimina
  12. Ciao,Cristina!"ciò che puoi immaginare, lo puoi realizzare".Questa e una delle mie regole!Siamo i "prodotti" dei nostri pensieri,vero!Il tuo salame sembra favoloso!Complimenti per il tuo blog!Ti seguiro con piacere!Se ti va,vieni dal mio blog per scoprire la cucina greca!Saluti da Grecia!A presto:)
    nostimia.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. vedo che ha conquistato tutte il mo pasticcio di oggi ^___^ mi fa molto ma molto piacere. Grazie per i vostri commenti.

    @I fiori di loto: ehm, non ricordo commenti sul post che mi segnali, ma come ti ho lasciato scritto da te, ho avuto modo di lascirtene uno in un altro plumcake moooolto goloso, grazie ^___^

    Benvenute alla nuove sostenitrici. Grazie ^____^

    @Lenia: cucina greca????? Arrivo al volo, sono troppo curiosa, grazie per il bellissimo commento ^___^

    Un abbraccio e un bacio per tutte!!

    RispondiElimina
  14. hai proprio ragione, il segreto del successo è crederci.
    che buono questo salamino, tu mangia lo yogurtino che questo me lo pappo io!
    ;)

    RispondiElimina
  15. quando si parla di dubbi, sono la Regina delle Fate.
    Io ho 3 figli e, qualunque decisione prendo, è sempre quella sbagliata.
    Se dai retta al figlio, ti senti dire che sei una madre MOLLE da parenti ed amici, se dici NO ai figli ti senti dire che sei la mamma più cattiva del mondo... ma... mettetevi d'accordo per favore! Il telefono rosa per le mamme sull'orlo di una crisi di nervi ... PERCHE' non lo fanno? Diciamocelo pure: noi donne siamo come le canne al vento. CI pieghiamo ma non ci spezziamo mai. E troviamo sempre un qualcosa che - quando ci sentiamo veramente giù - ci aiuta a rimontare la china... A QUESTO PUNTO vi starete chiedendo: ma perchè questa ha scritto un tema? Ebbene, vi spiego l'arcano: questo dolce potrebbe far parte delle 7 dolcezze del mondo... potrebbe entrare a far parte del patrimonio mondiale dell'umanità femminile!

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...