Focaccia genovese al rosmarino farcita


Uno spuntino di mezzanotte o una merenda, ma anche un pranzo o una cena. Non credo ci sia un momento specifico per gustare un bel pezzo di focaccia farcita. Già immagino i vostri commenti....
"Beh che ci vorrà? Basta passare dal fornaio a prendere un bel pezzo di focaccia appena sfornata, rifornirsi dei salumi ed ecco pronta la merenda"
Eccerto, così è facile e sbrigativo, ma il top lo raggiungiamo solo se la focccia è anche fatta con le nostre mani.
Questa ad esempio, ha già fatto la sua apparizione su questi schermi, ma per chi se la fosse persa ecco la ri-proposta di oggi, con una ricca farcitura di salumi per il vostro pic-nic di questo fine settimana.

Focaccia genovese al rosmarino farcita


Ingredienti:

per la focaccia:
  • 600 gr di farina Manitoba
  • 400 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito di birra (io ho usato Mastro Fornaio busta grigia)
  • 140 ml di ottimo olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiaini di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • sale grosso qb
  • un rametto di rosmarino
per la farcitura:
  • salame di Felino (che non è un gatto, ma la città d'origine del salame)
  • gorgonzola dolce
  • bresaola
  • sottilette
  • senape dolce
Iniziamo a preparare la focaccia....
Nel robot versate l'acqua tiepida nella quale avrete sciolto il sale e 40 ml di olio. Versate metà farina e iniziate ad impastare amalgamando bene. La consistenza che otterrete, sarà piuttosto fluida, come una pastella. Aggiungete la farina rimasta mescolata al lievito e allo zucchero e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e appiccicoso. Versate l'impasto sul piano di lavoro infarinato e continuate a lavorarlo aggiungendo farina necessaria fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Sbattete l'impasto sul piano di lavoro due o tre volte e mettetelo sulla placca del forno unta con 50 ml di olio. Una volta posizionato il panetto spennellatelo con un po' d'olio prelevato dalla placca stessa e fate lievitare un'ora e mezza.
Trascorso questo tempo estraete la placca e allargatevi l'impasto senza lavorarlo nuovamente, facendo attenzione che sotto ci sia rimasto olio in abbondanza. Spennellate la superficie con altro olio e lasciate lievitare per altri 15 minuti. A questo punto, formate i classici buchetti con  i polpastrelli, cospargete con sale grosso e irrorate con i rimanenti 50 ml di olio. Lasciate lievitare per gli ultimi 15 minuti e nel frattempo accendete il forno portandolo a 200°C.
Prima d'infornare, spruzzate d'acqua la superficie e lasciatevi cadere qualche ago di rosmarino.
Cuocete per 15-20 minuti fino ad una leggera doratura superficiale.
Controllate anche la parte sottostante prima di sfornare.
Lasciate intiepidire, prima di farcire una parte con salame e gorgonzola dolce accuratamente spalmato e l'altra con bresaola, sottiletta e senape.
Gustate e sappiatemi dire qual'era la migliore!! Io non ho saputo scegliere!!!


Buon Appetito

questa focaccia partecipa alla 

32 commenti:

  1. Spuntino di mezzanotte?'si puo' fa passo le notti in bianco per il forte caldo ..e a quell'ora girovagando come una zombie non mi dispiace affatto tenermi occupata:-)) buon fine settimana cara..baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e questa è un'occupazione mooolto gradevole.
      Buona domenica Ros, baciobacio.

      Elimina
  2. forse non lo sai ma io ho una passione davvero insana per tutto ciò che è focaccioso! questa è stupenda!!! la voglioooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stessa cosa per me, quindi ti capisco!!!!

      Elimina
  3. Io ne ho un'altra versione, ma la tua mi sembra cosi' ghiotta con quella bella crosticina dorata... e quelle splendide fossette... La devo provare, io sono lievitati dipendente, li adoro...
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le sto provando tutte le versioni, questa e qyuella con lo yogurt greco credo siano superlative!! Buon fine settimana a te!

      Elimina
  4. Te voglio ammazzà... mamma mia quanto è buona la focaccia farcita di salumi... meglio mortadella ahahahaahah A dopo cicci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. zitta va che non ne avevo in casa, altrimenti.....
      Baci

      Elimina
  5. ahahah bellissimo lo spuntino di mezzanotte, hai scritto bene Cri, questa focaccia non mi lascerebbe dormire, il pensiero sarebbe fisso ad essa, meglio destarsi papparla e rimettersi a letto a far sogni felici :))
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto, a stomaco pieno tutto riesce meglio, anche dormire ahahahhaa baciiiiiiii

      Elimina
  6. Ciao! che goduria questa focaccia! un impasto soffice e profumato, condita con salumi saporiti e morbidi formaggi!
    si rivela un ottimo modo per saziare ogni appetito!
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Fede, ho riacquistato tutti gli ingredienti ;) vedo di rifarlo come si deve... capisc'amme!!! Grazie. Baci, buona domenica.

      Elimina
  8. Buonaaaa! Il salame di felino poi :D mitica!

    RispondiElimina
  9. una gran bella focaccia cosi farcita è la merenda ideale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non credo ci sia una merendina che può sostituire tanta bontà ;) grazie per la visita. Buona domenica.

      Elimina
  10. che dirti Cri...strepitosa!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. machissenefrega de Minosse forni a tutto gaaaaas!!! ^^ la voglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci credi se ti dico che lo accendo anche oggi???? Ehehehehhe....
      Bacio

      Elimina
  12. Certo così è tutta un'altra cosa!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perchè mi mancava la mortadella altrimenti sai che roba!!!! Baci

      Elimina
  13. Una focaccia farcita supergolosa!!! Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana a te cara, baci.

      Elimina
  14. Sono certa che il quantitativo di olio serva proprio ad ottenere un panetto morbido e gustoso. Non ho mai fatto la focaccia vera e propria, rimedierò sicuramente ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il bello della focaccia è proprio l'unto che lascia sulle mani, è proprio così, la quantià d'olio incide parecchio :) Se provi fammi sapere!

      Elimina
  15. Eccomi ^_^ arrivo con interminabile ritardo ma stò studiando per un esame gigante e dire che non ho tempo neppure di mangiare è poco eheheh ancora non ho imparato ad iniziare a studiare prima così da non dover fare le corse dopo... ma va bèh ^_^ che bella ricetta... noi la chiamiamo "ciaccia" dove abito e io non sò proprio resistergli ^_^ una bellissima ricetta ^_^ e grazie per aver partecipato alla mia raccolta ^_^
    adesso inserisco subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma non correre Ericaaa!!! Con Minosse alle calcagne bisogna andare moooolto piano. Grazie a te per la raccolta :) A presto.

      Elimina
  16. Ciao, che bellissima ricetta ! Passa a trovarci e unisciti al nostro Blog .. http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima di unirmi vengo a controllare cosa mi proponete di buono stasera ;) Grazie dell'invito.

      Elimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...