Dolcetti alle castagne e cioccolato fuso

ricettando 3 009
ricettando 3 014
Con tutta questa pioggia me ne stavo quasi scordando…
Mi stavo scordando di lasciarvi il dolcetto del weekend!  Uuuuhh come non sopporto l’inverno, il tempo grigio e il freddo bloccano tutte le mie funzioni vitali trascinandomi in abisso buio dal quale lotto ogni giorno per venirne fuori. Credo che in questo weekend mi dedicherò alla danza del solela mia fonte di energia e Vita.
Non vi faccio perdere altro tempo e passo direttamente alla ricetta. Con lo stesso impasto ho ricavato due forme diverse, per tutt’e due ho usato i meravigliosi stampi  in silicone Pavonidea, ovale multiporzione per i più piccoli, e pirottini semplici e multiforme per quelli più grandi.
Siete pronte/i per prendere appunti? Allora parto con la descrizione, non prima però, di aver augurato a tutte/i  buona domenica.
Ingredienti:
  • 250 gr di farina di castagne
  • 25 gr di farina di Kamut
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di panna ( Hulalà già zuccherata)
  • 150 gr di latte intero
  • 1 uovo intero
  • 5 gr di lievito vanigliato Paneangeli
  • 100 gr di cioccolato fondente in tavoletta
Si fanno così:
In una terrina mescolate insieme le due farine e il lievito setacciati, unite l’uovo e di seguito a filo aggiungete il latte la panna e infine lo zucchero. Lavorate bene energicamente il tutto fino a formare un impasto liscio.
Per i dolcetti più grandi distribuite una parte di composto  nei pirottini posizionati sulla placca del forno, in questo caso io ho adagiato sulla placca un tappetino in silicone Pavonidea
resistente alle temperature fino a 280°C, In questo modo ho risparmiato anche sull’uso della carta forno.


ricettando 3 003


Infornate a 180°C statico a mezzo forno, fino a quando sulla superficie si formeranno delle spaccature. Necessaria sempre comunque per non sbagliare, la classica prova stecchino prima di sfornare.


dolcetti alle castagne1


Una volta sfornati fate intiepidire prima di rimuovere dai pirottini
Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente mescolando per non farlo attaccare e una volta sciolto completamente,  decorate la superficie dei dolcetti a vostro piacere. Io li ho appena “scarabocchiati” facendo colare il cioccolato fuso a filo con un cucchiaio.


dolcetti alle castagne3 
Distribuite il resto del composto nello stampo multiporzione per creare i dolcetti più piccoli

dolcetti alle castagne7


infornateli e fate cuocere con la stesa procedura di quelli precedenti. Una volta sfornati e fatti intiepidire prima della rimozione dallo stampo, decorate immergendoli nel restante cioccolato fuso.

Fate raffreddare e servite. 

dolcetti alle castagne5


Ottimi per la colazione i più grandi, e serviti con il thè delle cinque i più piccoli.
Anche se non credo ci sia un orario ben definito per gustarli…
Buon Appetito


12 commenti:

  1. Che ne dici zucchettina di una bella danza in compagnia? Chissà se sarà più convincente...anche qui tempo da puuuuuuuuuuura! Accetto un dolcetto va, magari un bel cuoricino, così almeno un pizzico di buon umore al cioccolato è assicurato. Simpaticissimi i pirottini tutti colorati ^__^ Un abbraccio gioia, buona domenica

    RispondiElimina
  2. Grazie per il dolcetto, devono essere meravigliosi, baci.

    RispondiElimina
  3. te han quedado deliciosos te cojo unos cuantos, gracias por la visita y quedarte un beso

    RispondiElimina
  4. che belle queste foto passo per passo!! buonissimi questi dolcetti, ne prendo uno!!
    ciao cris e bona domenica :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Cri,avevo visto i prodotti della Pavoni,stupendi!!Quel tappetino poi...mi sa che ci vuole un ordine qui!
    Che buoni i dolcetti..farina di castagne,kamut,cioccolato...deliziosi ma leggeri!

    RispondiElimina
  6. hai detto bene non esiste un orario ben preciso per gustare un dolcetto...gia' siamo tutto il giorno e gran parte della nostra vita a inseguire le lancette dell'orologio...almeno la pausa dolcetto lasciamola quanto ne abbiamo voglia..e questi dolcetti qui, mettono una gran voglia.......slurp!bacioni

    RispondiElimina
  7. Golosissimi, Cri! Brava!! A me invece l'inverno piace tanto: poltrire sotto le coperte al caldo; godersi le serate a casa in compagnia di un bel film, mentre fuori c'è tempesta; gustarsi dolcetti così, con una bella tisana alla frutta... ;)))

    RispondiElimina
  8. i pirottino sono troppo simpatici e carini e di dolcetti golosissimi...buona domenica ^__^
    ps.
    anche qui piove e come te non sopporto qs uggiose giornate invernali...baci

    RispondiElimina
  9. decisamente questi dolcetti sono buoni a tutte le ore! bravissima!

    RispondiElimina
  10. grazie, grazie, grazie a tutte!!! Anche oggi continua a piovere.. per la danza del sole mi sa che dovremo metterci tutte in fila indiana a ballare... di solito l'unione fa la forza!!!
    Non se ne può piùùùùùùùùùùùùù!!!!! Buona serata! Bacio.

    Tenete penna e carta a portata di mano, il festival delle castagne non è ancora finito ;) ....

    RispondiElimina
  11. le ricette di tina24 novembre 2010 09:40

    mmmm favolosi!!!ho tutti gli ingredienti..li proverò presto..ciaoooo

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...