Risotto cicoria e crescenza... hot version!


Mi ha fregata, questa volta mi ha proprio fregata!!!
Ma dico io... dovevo proprio essere l'estratta di gennaio della sua rubrica mensile??? E per lo più in una ricetta con la cicoria, che io non ho mai osato assaggiare??? Ah iniziamo bene l'anno!
Eppure così è andata....

L'estratta di gennaio è?? La numero 10!!  O_O
Eh noooooooo!!!! Adesso mi tocca comprare la cicoria, bleah e pure mangiarla, aribleah!!! E facciamo questo sforzo, ma giusto perché è lei e non riesco a dirle di no!
In fase di preprazione ho apportato le mie piccole modifiche, non perché non ritenessi perfetta la ricetta originale ma solo perché ho questo difetto... dalla nascita, quindi ho optato per una versione hot!

Risotto cicoria e crescenza


Ingredienti: per 250 gr di riso
  • 200 gr di cicoria fresca (peso lavata e tagliata)
  • 100 gr di pancetta affumicata a cubetti
  • 2 cucchiaini da tè di soffritto saporito
  • vino bianco secco
  • 200 gr di crescenza
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • peperoncino piccante tritato

Pulite e lavate la cicoria, tagliatela  a tocchetti e fatela appassire in una padella con un filo d'olio, l'aglio, il soffritto saporito e la pancetta a cubetti. Aggiungete il riso e sfumate con il vino bianco.
Unite un mestolo alla volta di acqua calda, non salata, e portate a cottura il riso. Pochi minuti prima di spegnere la fiamma, aggiungete la crescenza tagliata a tocchetti e mescolate in modo che si sciolga perfettamente. Una volta nei piatti finite con il peperoncino piccante tritato. Servite subito per gustarlo in tutta la sua cremosità.



E ora voglio rispondere anche qui alle domande di Claudia

1) Ti è piaciuta?
Moltissimo! Ho scoperto (grazie a te) che la cicoria non è affatto insopportabilmente amara come pensavo, anzi credo che d'ora in poi rientrerà spesso nelle mie ricette.
2) Hai trovato difficoltà nell'eseguirla?
Assolutamente no, come tutte le tue ricette è semplice e gustosa e poi la velocità di esecuzione permette di prepararla all'ultimo minuto, e se hai ospiti di fare anche una grande figura. Non credo che ci sia qualcuno che si tirerebbe indietro davanti ad un piatto come questo.
3) Motivo di eventuali variazioni o sostituzioni agli ingredienti originali.
Ho scelto la cicoria fresca perché non ho trovato quella a cubetti surgelata, ma sono certa che sia stato un bene, il sapore delle verdure fresche è decisamente più intenso.
Non ho usato dado granulare vegetale perché questo mio soffritto  è molto versatile e sostituisce egregiamente il dado granulare commerciale. Naturalmente come ho specificato nella ricetta, l'acqua aggiunta al riso non deve essere salata in quanto il sale è già nel soffritto.
La pancetta affumicata a cubetti è stata una scelta per comodità, ne tengo sempre una o due confezioni in casa nel congelatore.
La crescenza al posto dello stracchino di capra, perché non amo in generale i formaggi di capra (e da qui non mi smuovo)!!
Non ho aggiunto parmigiano perché la quantità di formaggio ho ritenuto fosse già abbastanza consistente e ho aggiunto al posto del pepe del peperoncino piccante tritato per dargli il mio tocco... hot!

Con questa versione sono felice di regalare il mio contributo alla divertente



Spero di non avere deluso le aspettative di nessuno, alla fine io scherzo sempre e aver partecipato mi ha divertita molto. Grazie Cla.

Dimenticavo......
Buon Appetito

51 commenti:

  1. mamma come è cremoso il tuo risottino...mi fa ua gola!!!
    bacioni cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che scateni queste reazioni!!
      Un bacio a te cara, a presto!!

      Elimina
  2. Certo mangiare una cosa che non piace, non è facile. Sei stata bravissima perchè non solo l'hai mangiata, ma sei riuscita a fare anche un buonissimo piatto. Complimenti. Un abbraccio.

    pastaennsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stato facile, mi fido di Cla ciecamente ;) buona giornata

      Elimina
  3. Bella mia!!!! come non potere farti i complimenti per questo risotto?? Lo hai fatto tuo!!! mi piace.. è senz'altro più genuino con la cicoria fersca.. e più leggero con la crescenza.. e pure hot! che volere di più!!! Grazie di aver partecipato.. di esserti divertita.. e di aver scoperto che la cicoria è ottima!!! Ti abbraccio amica mia.. a dopo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola!!! Tu mi stai traviando!!!!
      Grazie Amica mia, sei una garanzia in tutto <3

      Elimina
  4. sembra ottimo e un pò di piccante non sta certo male!!! anzi mi hai ricordato che utlimamente lo uso poco, anzi per niente, anche se mi piace, solo per dimenticanza! brave tutte e due, non a caso tra le mie blogger preferite ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Cristina:) arrivo qui direttamente dall'amica Claudia, ho sentito spesso parlare di te e oggi ho pensato di venirti a trovare, anche per farti i complimenti per questo risotto. Mi piace molto la tua rivisitazione del piatto di gennaio.. ottima scelta della cicoria fresca:) buona giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della visita Simona, è un piacere conoscerti. Buona giornata a te.

      Elimina
  6. la cicoria la devi magna' perchè fa benissimo ed è buona buona specialmente se quella di campo ^_^ !!!
    Bel piatto zucchina, quelli che piacciono a noi !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dei campi dalle tue parti!! Qui Sandrina mia la cicoria cresce con il monossido di carbonio e non solo quella!!
      Grazie cara, ci piacciono le cose semplici ;)

      Elimina
  7. Complimenti Cristina sei stata in gambissima!

    RispondiElimina
  8. Non posso mangiare piccante perché non lo tollero, purtroppo... ma sei stata bravissima considerando anche la tua avversione per la cicoria! :D Anche la presentazione è splendida, fa venir fame solo a guardarlo! Complimenti, un bacione! :**

    RispondiElimina
  9. io non ho potuto partecipare per ovvi motivi....maaaa direi che hai fatto un gran lavoro! bravissima cri..un bacionononone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulyyyyyy, bella stella!!!! Come te la passi laggiù? Un bacio gigante a te.

      Elimina
  10. Sei stata veramente fantastica! E hai pure cambiato idea sulla cicoria! :D Congratulazioni.. un abbraccio forte e buona giornata! <3

    RispondiElimina
  11. Favoloso questo tuo risotto Cristina!!!!:) un bacione!

    RispondiElimina
  12. Stupendo Cri, voglio provarlo ^_^

    RispondiElimina
  13. Bravissima Cri!!! Io invece la cicoria la adoro da sempre e questo risotto me lo sono segnato appena ne avrò un pochino a disposizione.

    RispondiElimina
  14. Fino a poco tempo fa la mangiavo solo ripassata in padella , ma ultimamente mi sono ricreduta, ho anche io qualcosa da postare con questa buonissima verdura... la vedrai! Hai fatto un buonissimo piatto... cremosità e appetibilità!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e magari te la copierò pure visto che ho scoperto che mi piace :)
      Un bacio a te.

      Elimina
  15. Ahahhah! però in fondo è stato un bene, hai scoperto un nuovo ingrediente da utilizzare nei tuoi piatti! Fantastico questo risotto hot...
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, mi ha fregata alla grande :) baci

      Elimina
  16. Ciao Cristina, complimenti per la ricetta!!! Ho scoperto il tuo blog tramite quello di Claudia, sei bravissima, mi sono unita ai tuoi lettori, ti seguo con piacere!!!
    Buona serata :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, sono contenta ce ti piacciano i miei pasticci. Ma hai visto bene quello che combino? Sei sicura di volerti fermare? ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  17. a me la cicoria invece è sempre piaciuta, da piccolina mia nonna me la tagliava finissima finissima con una cipolla per l'insalata:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco un altro modo in cui la proverò. Ormai ci sono dentro :)

      Elimina
  18. Bravissima!!! E' buono buono questo riso hot!!!
    n.b. te l'ho già detto che mi piace tanto la foto dell'header???
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ihihihhi si me l'hai già detto, sono contenta che ti piaccia :)

      Elimina
  19. ciao zucchetta capricciosa! che bei risi cremosi che fai, mio marito mi brontola sempre perchè mi dice che i miei non sono abbastanza ondosi...e va be, aggiunge anche io sono una terrona e non saprò mai fare un buon risotto! vabbuò, sto divagando.
    un abbraccio cristina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è vero!! Che c'entra la collocazione geografica. Il trucco è non far asciugare troppo il risotto ;) e se vuoi rendere l'onda più ondosa, puoi aggiungere del formaggio cremoso come in questo caso o panna di soia (che è molto morbida) o anche solo una sottiletta. Tieni sempre da parte un po' di brodo caldo e se dovesse asciugare troppo nell'attesa di portarlo in tavola, ne aggiungi qualche cucchiaio. Il risotto anche una volta lontano dal fuoco tende ad assorbire il liquido.
      Un abbraccio a te cara Barbara, buona giornata.

      Elimina
  20. Fantastica questa rivisitazione hot, anche io non mangio la cicoria, per cui capisco il colpo che ti è preso al momento dell'estrazione....però per un amica questo e d'altro!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella ragazza mi sta rovinando ehehehehe..
      Baci

      Elimina
  21. A me la cicoria piace moltissimo proprio perché è amara,e questo risotto mi stuzzica tantissimo. Posso utilizzare la tua versione con le verdure che mi piacciono di meno, magari imparo ad apprezzarle :)
    Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io dico che funziona ;) grazie della visita.

      Elimina
  22. anche io non sono una fan della cicoria, devo dire però che mescolata a tutti questi ingredienti alla fine viene fuori un piatto veramente invitante!
    a presto e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono rimasta fregata! In senso buono ;)
      Felice giornata, a presto.

      Elimina
  23. Ahh i risotti!Quando non so cosa cucinare ( e succede spesso) finisco sempre col fare un risottino. Considerando che la crescenza me la produco da sola e la cicoria non dispiace a nessuno in famiglia, mi sa che questa ricetta la devo provare!Bye Bye!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la crescenza autoprodotta è tutto un altro pianeta. Sono sempre alla ricerca del caglio vegetale ;)
      E' stato un piacere la tua visita, grazie.

      Elimina
  24. Mi piace la tua versione come mi piace quella di Claudia. <Siete squisitamente brave entrambe!!! Oggi sei stata "nominata" da moi. Un abbraccio e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie, ho visto la tua meraviglia. Bacio.

      Elimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...