Torta morbida con Philadelphia e Nutella


Non ho mai chiuso i battenti in cucina, nemmeno il giorno di Ferragosto, un giorno come un'altro ma nello stesso tempo un giorno molto speciale.....
Nessuna gita fuori porta, niente pranzi al ristorante o pic nic in verdi e lussureggianti prati. Solo casa, tanta tranquillità e relax, cosa che per molti significa tristezza, depressione, smania di "andareperforzadaqualcheparteperchèèferragostoestereincasaèdasfigati". Per me invece è pace e silenzio, il quartiere si svuota per... (vedi motivo qui sopra) e il silenzio rotto solo dalle cicale si trasforma in pura pace!!
Qualche giorno fa, ero alla ricerca di un dolce morbido per la colazione e mi sono imbattuta in una golosissima torta nel forum di cookaround. Come tutte le volte che resto "folgorata" da una ricetta, ho mollato il mouse e mi sono messa subito all'opera, naturalmente con le mie opportune personalizzazioni.
E' una torta che crea dipendenza, accentuata dal pericoloso fatto che la si prepara in un battito di ciglia, e proprio per questo, soggetta a ripetute repliche.

Torta morbida con Philadelphia e Nutella


qui l'originale su cookaround con le foto passo passo, di seguito la mia ricetta nella quale ho sostiuito lo zucchero di canna allo zucchero semolato e ho omesso la vanillina perchè il lievito era già "vanigliato".

Ingredienti: per uno stampo da 24 cm di diametro
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di formaggio morbido (Philadelphia)
  • 40 gr di burro morbido
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • Nutella (quantità a piacere)
Accendete intanto il forno, portatelo a 180°C
Preparate uno stampo a cerniera imburrato e infarinato e a parte, miscelate il lievito alla farina.
In una terrina montate le uova con lo zucchero fino a renderle belle lisce e spumose. Aggiungete in sequenza, il Philadelphia, il burro morbido e in ultimo farina e lievito setacciati. Miscelate tutti gli ingredienti e versate metà composto nello stampo. Ed ora tocca a lei...... aggiungete una generosissima dose di Nutella facendola colare sull'impasto, variegate con uno stecco da spiedini o uno stuzzicandenti. Versate il resto dell'impasto distribuendolo in modo omogeneo e coprendo il più possibile la nutella.
Infornate per 35-40 minuti controllando la cottura in base al vostro forno. Prima di sfornare, fate la prova stecchino e quando questo ne uscirà asciutto sarà ora di spegnere, tirare fuori la torta, e lasciarla iraffreddare prima di rimuovere l'anello dello stampo.







 Decorate con zucchero a velo.


Il Philadelphia nell'impasto regala a questa torta una morbidezza eccezionale 
che si mantiene per giorni senza diventare asciutta e stopposa


Buon Appetito
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...