Torta al caffè ginseng e cacao


Arriva un momento nella vita, in cui sei costretta a scegliere se lasciarti sopraffare dagli eventi o se guardarti dentro e scoprire che niente e nessuno è più importante del tuo essere e della tua vita stessa.
E' un percorso difficilissimo, duro e soprattutto doloroso, ma è proprio vero, da lassù il panorama è mozzafiato.
La mia seconda riapparizione dopo un lunghissimo periodo di pausa, un dolce semplice ma pieno di energia e carica. La ricetta leggermente modificata dall'originale è una garanzia.

Torta al caffè ginseng e cacao



Ingredienti: per uno stampo a cerniera da 22/24 cm di diametro
  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di farina integrale
  • 150 gr di zucchero di canna integrale scuro
  • 30 gr di cacao amaro in polvere
  • 20 gr di caffè solubile ginseng
  • 3 uova
  • 70 gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale fino
  • 100 gr di latte
  • zucchero a velo per decorare

Accendete il forno e portatelo a 170°C.
Setacciate farina e cacao insieme, aggiungete il sale e tenete momentaneamente da parte. Portate sul fuoco in un pentolino, il latte con il burro e il caffè solubile, che farete sciogliere mescolando con un cucchiaio o una frustina per non formare grumi. Spegnete e tenete da parte anche questo composto mentre montate le uova con lo zucchero. Posate le fruste elettriche e con una spatola iniziate ad aggiungere le polveri alternate al composto di latte e caffè. Amalgamate con movimenti delicati dal basso verso l'alto per incorporare aria. Aggiungete per ultimo il lievito setacciato, amalgamate anche questo al resto dell'impasto delicatamente. Versate nello stampo rivestito di carta forno e infornate per circa 35 minuti controllando con uno stecchino infilzato al centro della torta, prima di sfornare. Deve sempre uscirne asciutto.
Fate raffreddare prima di rimuovere dallo stampo e decorare con zucchero a velo.

Consiglio: Utilizzando lo zucchero di canna integrale scuro, le uova non triplicheranno di volume come con lo zucchero semolato indicato nella ricetta di Federica, questo non preclude comunque la bontà del risultato finale, ma ricordate di scegliere sempre in base alle vostre abitudini e al vostro gusto e aggiungere modifiche, come pure la scelta dello stampo, più è piccolo, più alta verrà la torta, ma in questi casi fate attenzione, perchè anche i tempi di cottura cambiano.
Insomma, fate sempre vostra una ricetta aggiungendo un tocco personale. La cucina è fantasia.

33 commenti:

  1. Son contenta di questo tuo secondo post..ma soprattutto del fatto che tu ti senta meglio.. e che cucini robette golose! Questo dolce sicuramente è ottimo.. ne ricordo un altro al caffè sempre preso da te.. un bacio mia amica.. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu Amica mia sei una parte fondamentale di questa mia ripresa, e lo sai <3 <3 <3
      Ti voglio bene.

      Elimina
  2. eccomiiii O_O che meraviglia Cristina, la tua variante mi piace proprio tanto!!!! inserisco il tuo link nel mio grazie <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Fede, ma sappi che non è finita, ho pronta un'altra tua golosa proposta ;) Baci <3

      Elimina
  3. Avevo proprio voglia di un dolce al caffè.....e anche di leggerti ancora! Un grande abbraccio.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella :) ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  4. Io l'ho passato un momento così.
    E' stata dura e ce l'ho messa tutta per risalire la china. E fra alti e bassi lo sto ancora facendo.
    Non arrenderti mai!
    Un abbraccio e...deliziosa la tua torta!

    RispondiElimina
  5. Tu non lo sai ma a me manchi tanto, mi manca leggerti, mi manca scoprire qualcosa di nuovo o avere qualche conferma, mi manca sapere di te che sperimenti per noi nuove ricette...
    Spero che tutto quello che ti tiene lontana ti stia permettendo di ritrovare finalmente te stessa.
    Un abbraccio grande golosona :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cami, ma che tesoro che sei <3
      Si, mi sta permettendo anche quello ;)
      Baci.

      Elimina
  6. Veramente un carico di energia... però golosissimo!

    RispondiElimina
  7. Spero che presto si possa risolvere tutto...e non vorrei dire una caz.....ma penso che la cucina tante volte aiuta. Fare quello che piace, concentrarsi su se stessi (anche col rischio di essere un po' egoisti) tante volte aiuta.
    La torta mi piace, sia per gli ingredienti sia per la sua consistenza. Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece hai detto un'assoluta verità, ed è proprio dalla cucina che sono ripartita ;)
      Ho scoperto anche che pensare a se stessi non è egoismo come ci hanno sempre messo in testa, è solo volersi bene ed è un punto fondamentale per sentirsi vivi.
      Grazie per le tue parole, un abbraccio.

      Elimina
  8. Buonissima, un tocco particolare con la presenza del ginseng!!!
    Franci

    RispondiElimina
  9. mmmmmm.... ginseng?! cacao?! La devo provareeeeeee!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La solita golosa ;)
      Caffè macchiato? <3

      Elimina
  10. sei tornata alla grande e piena di carica, passami una fetta di quella bontà, grazie !Buona settimana, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona settimana anche te Chiara Bacio.

      Elimina
  11. Grazie, siete molto carine. Un abbraccio circolare a tutte. <3

    RispondiElimina
  12. ciao, come ti capisco; anch'io in questo periodo semto il bisogno di perdermi per ritrovarmi e mi servirebbe una panchina per fermarmi e vedere dove sono arrivata.
    Comunque le tue ricette mi mancavano. Bentornata
    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta. Sai che ho scoperto? Che non serve aspettare di trovare una panchina per fermarsi e ritrovarsi, basta un muretto qualsiasi, ma cosa di più confortante del divano di casa, e poi che la mia pace attraversa ogni mia cellula quando faccio lunghe passeggiate ;) Un abbraccio

      Elimina
  13. Questa torta devo assolutamente farla purtroppo togliendo i latticini ma penso che venga buona ache con olio e latte di riso,io adoro il ginseng.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi farebbe tanto piacere leggere la tua versione all'olio. Fammi sapere.

      Elimina
  14. Oops! Ho cancellato il commento perché ho letto dopo che non gradisci link.
    Te lo riposto senza link, tanto sai come raggiungermi ^_^

    Che meraviglia questa torta Cristina *__*
    Scopro ora che mi hai messa nella lista qui affianco dei blog con ricette veg e vegan, grazie mille :-*
    Piacerebbe anche a me inserirti in una lista: quella degli HONEST BLOG. È un iniziativa da poco partita sul mio blog è quello di una mia amica. Se condividi la filosofia del progetto sarò lieta di aggiungere anche il tuo blog ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm, veramente c'è anche scritto.... "non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
      Comunque oggi mi sento buona, non cancellerò il commento perchè se qualcuno leggendolo volesse raggiungerti e aderire all'iniziativa, può farlo semplicemente cliccando sul tuo nome =_^
      Ti ringrazio per l'invito e condivido al 100% questa iniziativa e la filosofia che vi ha portate ad avviarla, anche se credo che l'onestà di una persona vada molto oltre un post o un banner, è proprio innata, così come lo è la disonestà. Quando scopro persone oneste che utilizzano il blog e le condivisioni in modo corretto, le aggiungo alle mie liste silenziosamente,come è successo anche con te.
      Probabilmente non ci hai mai fatto caso, e io non te l'ho mai puntualizzato in nessun commento... ma è da parecchissimo che ti seguo e sei entrata nella lista veg/vegan dei miei preferiti, come vedi, a priori.
      Questa è la mia filosofia ^_^

      Un abbraccio :*

      Elimina
    2. Chiedo venia... La mia è stata una lettura frettolosa e disattenta. Concordo con te al 100% che l'onesta va al di là di un banner, però purtroppo non ci è dato saperlo. Trovo invece carino che una persona che va su un HONEST BLOG possa avere una info in più che parla di sincerità;-)
      Sono contentissima che tu abbia colto la mia onestà aggiungendomi ^__^ sono piccoli gesti che fanno piacere.
      Un abbraccio anche a te ^_^

      Elimina
  15. Che bello rileggere una tua ricetta, e che bello capire che va un po meglio...è difficile ritrovare l'equilibrio ma importante e non dimenticarci mai ma veramente mai che prima di tutto a questo mondo dobbiamo amarci e non per egoismo ma perché è l'unico sistema che abbiamo a volte per riuscire a ritrovare l'equilibrio per sopravvivere. E la cucina e sfornare dolci golosi come questo a volte aiuta a non pensare e a coccolarsi.
    Ti abbraccio strettissima
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensare troppo agli altri spesso ci si dimentica di se stessi, gravissimo errore!!!
      Si perde il proprio essere e tutto diventa inutile e buio. La cucina è una delle medicine naturali migliori che abbia mai conosciuto, le mani creano quello che la testa a volte rifiuta di farti vedere, il lato bello di noi, che sia creativo, comico, pasticcione..... ed è proprio li che riprendi a sorridere. Dicono che, chi ti fa sorridere ti salva la vita senza saperlo, e io ne sono convinta, l'ho toccato con mano. Ma quando sei proprio tu, che riesci a far sorridere te stessa, beh, non c'è carica più forte ed emozionante che ti riporti in vita.
      Grazie Ali, un bacio grande.

      Elimina
  16. Faccio il tifo x te Cri ^_^
    Torta strepitosa, niente da aggiungere!

    RispondiElimina
  17. Dolce meraviglioso e originale, brava

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...