Dolcetti al cocco


Cosa succede in una domenica di cielo grigio, quando la notte appena trascorsa ha portato la tanto odiata ora solare? Personalmente, oltre a girarmi i pianeti, m'arriva una gran voglia di dolce che questa volta ho deciso di compensare con qualcosa di semplice ma tanto tanto tanto goloso.
Ho scovato l'idea su Cookaround, al posto dello zucchero semolato indicato nella ricetta ho voluto usare l'integrale Mascobado del quale vi avevo già parlato. Il suo retrogusto alla liquirizia rende i dolci superlativi.
L'unico sacrificio al quale dovrete sottostare, è l'attesa di qualche ora in frigo per far compattare i dolcetti. Per aumentare le quantità, basterà seguire una regola semplicissima, stessa dose per ogni ingrediente. Attente a non farvi prendere la mano, sono così buoni che basta davvero pochissimo per cascarci.


Dolcetti al cocco


Ingredienti: per circa 9 dolcetti (delle dimensioni più o meno di una pallina da ping pong)
  • 50 gr di cocco grattugiato (più quello per rotolarvi le palline) 
  • 50 gr di zucchero Mascobado
  • 50 gr di ricotta

Mescolate in una ciotola zucchero e cocco. Aggiungete la ricotta e con una forchetta amalgamatela per bene. Con un cucchiaino prelevate un po' di composto e con le mani formate le palline che farete rotolare nel cocco a parte. Distribuite i dolcetti leggermente distanziati su un vassoio e ponete in frigo per qualche ora prima di servire.
Semplice e veloce.

31 commenti:

  1. Mamma quanto li adoro.. solo che sono pericolosi per me, potrei mangiarmeli come fossero ciliegie..
    buonissimi

    RispondiElimina
  2. Io li adoro questi dolcetti facili, veloci ma di sicuro successo!

    RispondiElimina
  3. ciao cara
    ecco spiegato il colore scuro!! lo zucchero...staziona nella dispensa, grazie per il suggerimento goloso :*
    baciotto e buona settimana

    RispondiElimina
  4. ambè aspettavo un post mi pare ^_^

    golosi e poi tirano su solo a vederli

    RispondiElimina
  5. mamma mia che goduria di dolcetti! anche io uso spesso lo zuccchero mascobado, è particolarissimo!

    RispondiElimina
  6. mmmm...li conosco questi dolcetti...ma col mascobado devo proprio provarli!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Tantissimo che non li preparo... troppo buoni!!
    Ciao cara, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  8. Semplici e golosi !
    Finalmente ho trovato lo sciroppo alla liquirizia, ormai non ci speravo più !, così potrò provare il tuo dolce ricotta e liquirizia....ciao :-)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta :) attendo risultati, se ti va fammi sapere. A presto.

      Elimina
  9. Adoro il mascobado!!!!!!!!!! Grandissimi questi dolcetti, davvero deliziosi. Brava!!

    RispondiElimina
  10. No cicci.. sono troppo difficili da fare.. non credo di potercela fare. Ahahahahahaahahahahahah..ma che bellepallette coccose!!!!Mi piacciono molto.. :-) e brava.. ora me le fai per giovedì.. tiè..prrrr smackk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saresti capace di trovare anche questa scusa, ti tartasserò finché non proverai il dado vegetale. Per giovedì passa da Castroni a prendere il cocco perché qui ha visto il fondo del sacchetto. ;)

      Elimina
  11. Una tentazione da cogliere al volo...

    RispondiElimina
  12. Semplici e veloci si ma anche golosi, per me che adoro il cocco sono come le ciliegie...uno tira l'altro!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  13. segnati da fare ^__^ tenchiuuuu ^__^

    RispondiElimina
  14. Se li vedesse la mia bambina...adoriamo il cocco!!! :D
    Mangerei le foto, mamma mia che vogliaaaaaaaaaaa :*
    un abbraccio,
    Incoronata.

    RispondiElimina
  15. Misà che ho trovato il dolce da preparare per il pranzetto che mi aspetta Sabato! Troppo golosi!

    RispondiElimina
  16. Ecco tu sei cascata con il dolce ed io con il salato...
    Come non capire che anche questi dolcetti sono uno tira l'altro ;)
    Le giornate domenicali portano sempre ottimi risultati comunque :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirmelo..... sono loro??? Li hai pubblicati!! :P

      Elimina
  17. Con questo dolcetto sembra di andare lontano lontano col gusto: cocco, zucchero filippino, non dirmi che la ricotta è delle pecore birmane ;)
    Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha, avrei dovuto scriverlo. Un bacione a te Elenina bella.

      Elimina
  18. passane almeno qualcuno, ho bisogno di affetto!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oooh questi ti colmeranno certamente il vuoto ;) Un abbraccio a te.

      Elimina
  19. Ciao carissima,
    semplici,veloci e chissà che buoniiiiii...:P
    Baci cara buone feste

    RispondiElimina
  20. Ciao,
    ti scrivo per invitarti a ritirare una dolce sorpresa da me!
    Complimenti!
    a presto
    Elena di " Le ricette di Elena B."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AVVISO: i commenti anonimi o senza un link di riferimento verranno cancellati.
      Non è permesso lasciare link per pubblicizzare raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
      Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!! Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
      Grazie.

      Elimina
  21. Ciao! che buoni! amiamo moltissimo il cocco, ma a casa non possiamo mai mangiarlo perchè non piace al resto della famiglia! buonissimi i tuoi dolcetti e davvero veloci da preparare!
    un bacione

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...