Spaghetti birra e nocciole


Che giornate frenetiche!!!!! L'allarme è: "scappate dai supermercati" !!!!!! Non esiste giorno in cui uno possa andare a fare una normalissima spesa e trovi una normalissima coda alle casse. Scaffali presi d'assalto come nei migliori film, dove virus letali incombono sul pianeta Terra, portando sterminio...che poi anche li...se devi da morì, ma che che te serve il cibo????? Ho pensato alla profezia Maya, ma tanto secondo loro non ci si arriverà mai a questo Natale giusto? Quindi sappiatelo, se avete deciso di fare dei regali per il Natale 2012, consegnateli prima o avrete speso i vostri soldi inutilmente così come quelli che avrete buttato per pranzi e cene in famiglia.
Non so perché, ma qualcosa mi dice che ci ritroveremo qui dopo le feste, sopravvissuti agli strafogamenti del cibo, scontenti come tutti gli anni per la maggior parte delle cose inutili che avremo ricevuto in regalo e pronti ad aspettarci una nuova catastrofe, una meteora impazzita, gli UFO che sbarcano (già ci sono tra noi, credetemi) per impossessarsi dei nostri cervelli....... ehm, questo è impossibile davvero, per rubare "materiale" bisogna averne a disposizione e io in questi giorni sto appurando che è proprio l'unica cosa che manca ormai alla maggior parte del genere umano....
Maya o no, io continuo a preparare cose semplici, magari un po' curiose come questi spaghetti alla birra scura che tanto mi hanno incuriosita quando li ho visti per la prima volta qui da Federica.
Ma secondo voi... posso fare una ricetta seguendola passo passo senza metterci lo zampino?
La risposta è no, praticamente impossibile, se non rare, rarissime volte.
Ecco quindi la mia versione, se proverete a farla non lo saprò mai, a meno che non vi cimentiate in preparazione e assaggio entro tre giorni, e cioè prima dello scadere del 21 dicembre, ma se la mia profezia, sarà più azzeccata di quella dei Maya (e non ho dubbi) spero tornerete a raccontarmi se vi è piaciuta come è piaciuta a noi.

Spaghetti birra e nocciole


Ingredienti: per 250 gr di spaghetti
  • 1/2 porro (la parte verde)
  • 1 lattina di birra Guinness
  • 1 cucchiaio abbondante di  farina di nocciole (o nocciole tritate finissime)
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale
  • olio extravergine d'oliva

Stufate il porro tagliato a rondelle sottilissime con un filo d'olio e metà lattina di birra senza far asciugare troppo. Mettete in una ciotola la farina di nocciole, se non avete a portata di mano questa farina, tritate una manciata di nocciole intere sgusciate con il mixer fino a renderle finissime, miscelate con il parmigiano e aggiungete questo mix al porro stufato, mescolate, aggiustate di sale e tenete al caldo.
Fate cuocere la pasta mantenendola molto al dente, scolatela e versatela nella padella con il condimento. Portate su fiamma bassa e aggiungete poco alla volta la birra rimasta. Continuate a mescolare portando a termine la cottura della pasta e lasciando assorbire il condimento, ma sempre senza far asciugare troppo.
Mettete nei piatti e a piacere, finite con un'ulteriore spolverata di parmigiano grattugiato.

 
Buon Appetito

53 commenti:

  1. Ma si può avere fame di spaghetti ala birra alle 9 di mattina?....:-(

    RispondiElimina
  2. ...vabbè, ma tu sei la "donna sperimentescion" per eccellenza!! ^_^ Questi li voglio fare subitissimo (semmai uscirò viva dalla fila per comprare le nocciole :D ), mi stuzzicano da morire! Brava, Cri, come sempre :* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. puoi provare ad acquistarle in un market ammmmericano a mezzanotte, di solito nei film a quell'ora non c'è mai nessuno tranne i ladri...in caso portati delle armi, che ne so, delle palline di natale da tirargli in faccia!!

      Elimina
    2. nei film ammmericani a mezzanotte c'è anche il vicino di casa bonazzo che ha messo gli occhi su di te, ma tu non hai il coraggio di parlargli e poi invece vai a fare la spesa -di notte è più figo- e sei bellissima, in ciabatte e vestaglia e lui è più bellissimo di te, con la tuta auanagana e il sorriso malandrino e mentre compri le nocciole e il latte di soia, realizzi che è LUI, proprio lui: l'uomo del supermarket è il tuo principe azzurro....Devo iniziare a fare la spesa notturna, mi sa...(o a scrivere articoli per "Diva e Donna"...) :D :D

      Elimina
    3. aahhahahahahhaa mi piaceeeeee, mi piace questo finale, anche se io sono una cagasotto e quando cala il buio non vado nemmeno a buttare la spazzatura, però con una prospettiva d'incontro così, potrei anche farmi venire un coraggio da leone!!!
      Sono d'accordo .... ti ci vedo come scrittrice ;) Baci

      Elimina
  3. Ciao Cristina io ancora non ho comprato nessun regalo ahahahah!!!! Questi spaghetti mi attirano molto, li voglio provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non ne comprerò proprio, mi spiace per chi se l'aspetta, ma conoscendomi non dovrebbero cadere in questo errore!!!!

      Elimina
  4. Spaghetti divini.......e considerazioni sul "mancato" Natale che verrà e sui cervelli "in ferie da una vita" assolutamente condivisibili! Buona giornata.....:)

    RispondiElimina
  5. mi intriga questa pasta :) che bell'aria natalizia si respira qui :D ahahahahhaah buona giornata :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahhaha si si proprio qui la trovi l'aria natalizia ahahahaha buona giornata a te ^___^

      Elimina
  6. E' una ricetta originalissima.. di quegli accostamenti azzardati che mi piacciono tanto!!! Birra.. nocciole.. eh si.. dovrò provare.. e poi vedo anche il porro??? mamma mia chi lo molla più.. a dopo cicci mia!
    ps: com'è vero tutto ciò che hai scritto.. ma la gente che s'affanna a fare a comrpare tanta roba se non sopravviverà al 21? ahahahahaaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che ne sai cosa gli dice la testa!!!

      Elimina
  7. E ti pare che non promuovo a pieni voti lo zampino della nocciola? Li rifaccio prima di subito ma non certo per la profezia dei maya, perchè sono troooooooppo buonissimi :D Un baciotto zucchettina e grazie di averli provati ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a teeeee!!! Mi hai sempre regalato idee originalissime e non mi hanno mai delusa!! Grazie Fefè, baci.

      Elimina
  8. Spaghetti birra e nocciole? Ma sai che non li ho mai visti nè sentiti?! Il che m'intriga non poco... voglio provarli, devono avere un gusto molto particolare e deciso! Grande Cri! Baciuz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chiedi prima al "dutur" se puoi, o se rischi di ubriacare anche Iris ehhehehe
      Bacio

      Elimina
  9. hehehehheheh io spero che i Maya abbiano ragione in parte ossia che il giorno 21 si eliminano, si autodistruggono determinati personaggi che ti garantisco il cervello proprio non l'hanno mai visto hihihihihiihih
    comunque cara questo spago sgranocchioso con le nocciole mi gusta parecchio ma la birrà non dà un retrogusto amarognolo??? e poi non vorrei mica dare i numeri dopo un piatto di questi spaghetti :-D smack!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. retrogusto amarognolo proprio no, ma particolare quello si. Da provare se ti piace la birra ;)
      Spero anch'io nell'autodistruzione della massa lobotomizzata, pensa che bello, sveglirsi il 22 e pufff vaporizzati ahahahahahaha, baci

      Elimina
  10. Che abbinamento originale! :) se vuoi fare la spesa con calma mi sa che devi aspettare metà gennaio! .... sembrano tutti impazziti!!!
    Baciuz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai qual'è la mia paura B? Che da metà gennaio inizino a impazzire per il carnevale, e poi per la festa della donna, e poi per Pasqua, e poi per il 1°maggio..... non c'è fine!!!! Ogni scritta rossa sul calendario li mette in fermento! Dev'essere una vita davvero stancante la loro!!!!
      Buon giornata, baci

      Elimina
  11. questi si che devono essere uno sballo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni scusa è buona per te per s-ballare??????? ahahahaha si lo sono Paoletta, provali!!!

      Elimina
  12. questa è particolare veramente, qua da te non ci si annoia mai eh!!!! segnata...
    chi le vuole fare le code nei supermercati presi d'assalto ma devo finire i regali!!! i maya potrebbero essere una buona scusa ma invece pernso che li farò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, la noia proprio non mi si addice, nemmeno in cucina ;)

      Elimina
  13. mmmm...che accostamento di sapori e consistenze...
    Con cosa posso sostituire le nocciole, Cri?!
    Se le mangio mi brucia tutto il palato, sospetto un'intolleranza......
    baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo bella, puoi sostituirle con le mandorle, i pistacchi, i pinoli, le noci, altra frutta secca che non ti dia nessun problema. Oppure puoi ometterle direttamente, saranno ottimi ugualmente ;) Prova a vedere la versione di Fede, con il pecorino!!
      Bacio

      Elimina
  14. questi spaghetti mi intrigano e non poco, li provo di sicuro, il mio compagno si fa ben 2 settimane di vacanze, adesso a Natale, così li faccio provare pure a lui, amante della birra, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuuh allora li apprezzerà sicuramente ;) un abbraccio cara

      Elimina
  15. Aahahahahahahah :D sei grande, dico davvero... anche io ho appurato che c'è poco "materiale" in giro... :D Buonissimi questi spaghetti, voglio farli anche io :D Brava Fede e brava tu, mi piacciono! :) Complimenti e un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Vale, è così evidente la "mancanza" che stento a credere che ci sia chi non lo nota. Buona giornata, kiss

      Elimina
  16. per ubriacarsi quanti piatti ne servono???'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaahhaha direi di omettere gli spaghetti nella ricetta e buttarsi direttamente sulla Guinness a garganella!!

      Elimina
  17. Bellissimo accostamento di sapori, complimenti! Approfitto per farti tanti cari auguri di buon Natale ed un sereno 2013!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  18. mi costerà uno sgarro alla dieta...ma chi se ne frega!!!! cavoli che spaghetto! poi proprio con la guinness...la mia birra preferita :) ne approfitto in queste feste :) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sgarraaa, che te frega, a Natale non si può stare a guardare "er capello" ihihihi, baci

      Elimina
  19. Domanda...io la guinness l'ho assaggiata e per me è molto amara e sa anche di caffè..
    SOno amari poi anche gli spaghetti???
    Perchè mi piace molto il risotto alla birra e quindi questi mi incuriosiscono :)

    p.s. Anche io sono abbastanza convinta che il 22 saremo tutti qui..anche perchè io i regali li ho comprati e voglio aprirli la mattina di natale come facci da 23 anni =D
    Kissss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Fede, la Guinnes è una delle birre più amare e pesanti da digerire ma ti assicuro che in accostamento agli a ltri ingredienti in questo piatto, il sapore è decisamente smorzato e piacevole, puoi sempre comunque limitarti a mezza lattina se hai paura che si senta troppo ;)

      Ti auguro di ricevere i regali più belli che tu possa desiderare e che a volte non hanno un pacchetto intorno da scartare ;) Un bacio grandissimo.

      Elimina
    2. Giusto..magari provo con metà lattina..no perchè è davvero curiosa la ricetta ^_^

      Ti auguro di passare delle buonissime feste :) E non cucinare troppo ihihih
      un bacio!!!

      Elimina
  20. Ciao Cristina, sto ancora ridendo Ah, Ah,Ah! Questo spaghettino è eccezinale veramente!:)

    RispondiElimina
  21. figurati se non corro qui subito a vederla, dal pulcino me l'ero persa!
    che bel musino hanno sti spaghetti... mi vien voglia di provarli ma..... ecco che mi è già venuta un'idea!!!!
    quando provi ti faccio sapere, tanto dopo il 21 sono qui, grassa come prima, e dopo le feste di più ancora!!!!!
    bacio tesoro miooooooo, ti saluta la tua nipotina virtuale!!

    RispondiElimina
  22. Che bella idea, originale e gustosa! Mi unisco volentieri al tuo blog.

    stefaniaskitchen

    RispondiElimina
  23. che ideuzza stuzzicante, voglio provarla ! Buon Natale cara Cri, un abbraccio....

    RispondiElimina
  24. Un saltino da te prima di partire per la montagna per augurare a te e ai tuoi cari un felice Natale e un sereno nuovo anno pieno di tanti sorrisi, tante soddisfazioni e tanto amore!
    ti abbraccio forte
    Alice

    RispondiElimina
  25. Ciao ho letto ora in fondo pagina che non accetti i premi , da me c'è un premio per te fa niente se non lo prendi , capisco benissimo , io lo lascio li con link di riferimento cosi chi passa da me magari fa un salto qui e vede anche il tuo blog ok ciao ciao

    RispondiElimina
  26. se conosci qualche ufo o alieno che dir si voglia per favore presentamelo, non sto scherzando. tanto il mio cervello non gli può interessare perchè è in vacanza da anni buahahahahahah :D

    ti auguro una transizione d'anno felice e tranquilla, un bacione ♥

    RispondiElimina
  27. hahahaha sei forte, mi piace questa ricetta e me la segno... Buon Natale :) Rosalba

    RispondiElimina
  28. ★*˚° Tanti Auguri e un sereno Natale! ★*˚°
    Incoronata

    RispondiElimina
  29. Intanto i Maya ci hanno fregato e tu con questa ricettina ci hai incuriosito...mai mangiato una ricetta simile, però gli ingredienti mi piacciono tutti..che famo? Prima o poi li proviamo, ovvio...buone feste!!!!

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, quelli con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verramno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...