Risotto cremoso ragù e crescenza


Tadaaaaaann.... eh lo so, la settimana è quasi giunta al termine ma ho voluto darvi un po' di tregua dopo avervi rimpinzato di dolci nei giorno scorsi, ma non crediate che durerà per molto, già nel fine settimana è prevista un'altra bella parentesi calorica, quindi oggi facciamo una pausa con questo riso cremoso che potreste considerare addirittura un piatto unico, vista la ricchezza degli ingredienti.
Come sempre ingredienti ad occhio, credo di non aver praticamente mai o quasi, pesato quello che mi serve per condire un primo piatto. L'equilibrio dei sapori cerco di ottenerlo sempre basandomi sul gusto personale, su ciò che voglio far prevalere, quindi regolatevi anche voi in questo modo.

Riso ragù e crescenza


Ingredienti:
  • riso (a scelta la qualità che preferite)
  • crescenza
  • olio extravergine d'oliva
  • dado granulare vegetale (se volete prepararlo in casa qui trovate la ricetta)
per il ragù:
  • macinato misto per sugo
  • porro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale aromatico
  • vino bianco secco   
Preparate prima di tutto il ragù: in una larga padella, se possibile in ceramica, fate appassire in un filo d'olio il porro tagliato a rondelle sottilissime, unite il macinato, sfumate di vino bianco, salate e  quando il vino sarà evaporato, aggiungete un mestolo d'acqua calda, terminando la cottura a fuoco basso senza far asciugare troppo. Spegnete, trasferite in un contenitore e tenete al caldo.
Nella stessa padella preparate il riso: aggiungete un filo d'olio, non troppo perchè ancora sarà unta del condimento appena preparato, tostatevi il riso, insaporite con il dado granulare e portate a cottura aggiungendo un mestolo d'acqua calda per volta (mi raccomando che sia calda o fermerete la cottura). Cinque minuti prima del termine di cottura aggiungete il ragù tenuto da parte e a fiamma spenta la crescenza.
Mescolate delicatamente per mantecare. Servite caldo, e a piacere spolverate con pepe nero.


Buon Appetito

9 commenti:

  1. aspettami che vengo a pranzo!!! :)

    RispondiElimina
  2. Abbbbèèèèèè allora dillo che mi vuoi far sentire male!!!!!! Sai che trovai la crescenza di capra tempo fa? chissà se la trovo ancora.. Mi piacerebbe pro0varlos to risotto.. con quel ragù bianco! Brava cicci..
    ps: a me i tuoi dolci mi dispiacciono :-P :-P :-P.. posta.. posta.. che io copio!

    RispondiElimina
  3. Non è cremoso, cremosissimo. Complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. Che bello questo risottino..davvero super cremoso..
    Con il freddo di oggi è davvero quello che vorrei trovare a casa per pranzo...purtroppo non sarà così..:-(((
    Buona giornata! Roberta

    RispondiElimina
  5. mmmmmm cremosi così piacciono proprio a me!!!!! un bacione

    RispondiElimina
  6. maròòòòòòòòòòòòòòò quanto è cremoso!!! scommetto che quando si fredda diventa compatto e si potrebbe fare un supplì delizioso!(ho la fissa dei suplì con il riso avanzato.. ma cazzarola non avanza mai ahahahahahah)

    RispondiElimina
  7. Mi piace l'idea di utilizzare la crescenza...però sono troppo golosa e curiosa e aspetto i prossimi dolci!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  8. Anche a quest'ora mi viene appetito!!!! notte ^_-

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, quelli con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verramno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...