Biscotti d'avena integrali all'olio...... un dolcetto leggero per compensare l'amarezza


Vogliamo dirlo che anche chi è a dieta può permettersi una coccola dolce ogni tanto? Anzi, secondo me è proprio il premio che ci vuole per la costanza di seguirne una (ancora non so se è il mio caso), magari scegliendo una versione integrale e senza burro proprio come questi biscotti, così golosi e nello stesso tempo leggeri.
Eh lo so, le gocce di cioccolato non dovrebbero esserci, ma se mi devo coccolare, lo voglio fare nel migliore dei modi.
Navigando in questo immenso oceano che ormai sono i blog di cucina, ho trovato diverse versioni, una delle quali mi ha particolarmente colpita, soprattutto per il risultato visivo (ed ecco quello che ci frega troppe volte).
In fase di preparazione, è sorto un problema, l'impasto avrebbe dovuto avere una consistenza tale da essere "steso con il mattarello" quando il mio era diventato così molle da non riuscire nemmeno ad essere lavorato con le mani, causa dose errata di un ingrediente della ricetta, ora corretto dopo la mia segnalazione "privata".
Ho voluto ugualmente infornarli distribuendo il blob a cucchiaiate sulla placca ma in fase di cottura si è talmente allargato da regalarmi praticamente un unico e gigantissimo biscotto. Decisamente non potevo postarvi una cosa simile, per quanto buona, era orribile da vedere, non mi sono sognata nemmeno di rubare foto "altrove" per avere un attimo di gloria e un post in più nel blog. Non l'ho mai fatto nei primi post, orribili, parlavo a quattr'occhi con me stessa convinta che qualcuno, chissà forse, si prendesse pena sia per il titolo del blog che per i post e mi venisse a tenere compagnia più per pietà che per piacere, quando il mio blog aveva un nome assurdo che c'entrava con tutto, tranne che con la mia passione per la cucina. Non lo facevo allora, figuriamoci adesso che sono diventata a tutti gli effetti un "foodrompiblogger" che non permette alla sua metà di toccare cibo finché non c'è stato il "click" che immortala il piatto finito, condito di tutte le fatiche psicologiche e fisiche, vogliamo metterci anche che dopo, tutta l'attrezzatura è da lavare e una può anche non avere una lavastoviglie come tutte in questo millennio?????
Una "foodrompiblogger" che quando deve fare la foto al piatto fumante non aspetta il giorno dopo che si raffreddi ma strilla al povero santissimo uomo che ha deciso di accoglierla nella sua vita... "soffiaaa, soffia che si vede il fumo nella foto e non viene bene".  "Ok fatto, ora mangiamo, grazie, smack". E lui sbuffa e sopporta....
In questi giorni però, ho potuto constatare per l'ennesima volta, come farsi cattiva pubblicità pur di voler salire sul tanto agognato quanto fittizio podio di "Missfoodphotographerblogger". Ma a che vi serve? Qual'è la meta che vi siete prefissate? Se dichiarate che il blog per voi è una passione, un passatempo, un divertimento, una condivisione delle vostre imprese culinarie tra le quattro mura di casa, perché poi trasformarlo in una vetrina di cristallo, piena di foto degne di una galleria d'arte fotografica, ma talmente fragili da essere distrutte con un ingrediente sbagliato, una descrizione della ricetta esageratamente lontana dalla realtà, perché distruggere tutto quello che per mesi avete pazientemente costruito con le vostre mani? La smania di accumulare sostenitori e commenti ha distrutto molti blog che sono certa avrebbero fatto tantissima strada. Perdere la credibilità davanti a chi decide di seguirvi è la perdita peggiore che possiate avere in questo contesto. Io spero che qualcuna di voi legga questo post, che capisca che non c'è niente, assolutamente niente che può regalarvi grande soddisfazione come nel leggere in un commento, (magari solo uno ma vero), la testimonianza di qualcuna che ha provato la vostra ricetta e viene a raccontarvelo con entusiasmo, e magari non è nemmeno nei vostri sostenitori ma vi segue in silenzio perché si immedesima in voi, vi immagina alle prese con la farina, con il cucchiaio sporco di sugo che cade sul pavimento e immagina le vostre imprecazioni quando il pane stenta a lievitare o la frittata brucia o il piatto non "esce" come avrebbe dovuto, si sente li vicina a voi a preparare "quella" ricetta e questo le regala l'imput per provarci, magari per la prima volta.
Fotografate e postate quello che mangiate, oppure se la vostra "gara" da food blogger è mirata "ad altro", almeno non spacciatevi per "persone semplici" che vogliono "solo condividere" la cucina di casa, perché pian piano vi farete terra bruciata intorno e sarà difficile ricominciare a fidarsi di voi.
Questi che vedete quindi, sono il frutto di un secondo tentativo, questa volta andato a buon fine, ho deciso di adattarli un pochino alle mie esigenze, mattarello no, burro no, latte no, gocce di cioccolato siiiii !!!
Quelle non possono mancare!!!

Biscotti d'avena integrali all'olio


Ingredienti: la quantità che otterrete, dipenderà dalle dimensioni che darete ai biscotti.
  • 100 gr di fiocchi d'avena
  • 100 gr di farina integrale
  • 50 gr di farina di mais fioretto
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 80 gr di olio d'oliva
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 50 gr di gocce di cioccolato fondente

Tritate con un mixer i fiocchi d'avena fino ad ottenere una farina piuttosto fine ma grezza.
Riunite in una ciotola i fiocchi tritati, le altre due farine e lo zucchero, miscelate e aggiungete il resto degli ingredienti, quindi le uova , l'olio e il lievito. Mescolate bene con un cucchiaio di legno, infine aggiungete anche le gocce di cioccolato amalgamandole all'impasto che risulterà moderatamente compatto e appiccicoso.
Foderate la teglia con carta forno e ditribuitevi dei mucchietti d'mpasto che schiaccerete appena con il dorso di un cucchiaio, ricordandovi di lasciare spazio tra uno e l'altro, in fase di cottura si allargheranno. 


Ed è proprio in questo momento, in base alla quantità di composto per ogni mucchietto, che deciderete la dimensione dei vostri biscotti.
Ricordandomi il post delle cialdine all'avena di elly, io ho seguito il suo prezioso consiglio e anche per i miei biscotti non sono andata oltre a 9 per teglia.
Con le dosi descritte quindi ho ottenuto 12 "maxi" biscotti di circa 7-8 cm di diametro (diametro a fine cottura).
Regolatevi di conseguenza, se preferite dei biscotti più piccoli, distribuiteli sulla placca con un cucchiaino da tè o dimezzando la dose di un cucchiaio da minestra.
Infornate a 180 per 15-20 minuti fino a doratura.

Fate attenzione: appena sfornati sono piuttosto morbidi e molto fragili, prenderanno consistenza una volta raffreddati.  
Cercate quindi di non toccarli, nel frattempo assaporatene solo l'intenso profumo.




Buon Appetito

38 commenti:

  1. Ho scritto più o meno la stessa cosa per il post di oggi! Telepatia?!?!?
    Ma che tristezza!
    Rubacchio un biscottino che ho bisogno di addolcirmi la giornata. E questi sono belli rustici come piacciono a me :D! Baciotti zucchettina :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fedeeee :) oggi mi girava così, di solito mi limito alla ricetta ma dopo una, due, tre.... e dopo aver provato sulla mia pelle, non gliel'ho fatta più!
      Baci a te, buona giornata.

      Elimina
  2. D'accordissimo con quello che dici, ho preso tante di quelle fregature su foto bellissime e ricetta non veritiera, qui però si va sul sicuro... ricetta da provare! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, mi fa piacere che le persone entrino con fiducia nel mio blog.
      Buona giornata.

      Elimina
  3. quanto c'hai ragione cri! ma tu guarda che belli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho sempre ragione!!! Ahahahahah, grazie Paoletta, buona giornata

      Elimina
  4. Sono d'accordo, Cristina, anch'io miro al fatto che se ho sostenitori è perchè piacciono le ricette, magari anche provate, non le foto... infatti, di solito non sono un granchè, ma vedo che vengono apprezzati i miei post. Io non ce la farei mai a dire bugie pur di avere sostenitori, preferisco venire apprezzata per quello che sono veramente... e se qualcuno decide di non seguirmi, scelta sua!
    Senti, quando ho visto questi biscotti, ho subito pensato che fossero adatti per il mio contest... mi farebbe piacere inserire anche te, se ti va...
    Un abbraccio. Stefania

    RispondiElimina
  5. Ciao Cristina!!
    Anche a me è capitato diverse volte..ma non solo con blog anche con riviste di cucina..quelle che si 'pagano' in edicola...:-/ ..
    Hai perfettamente ragione su tutto..ti devo confessare che io apprezzo davvero molto anche le foto di alcuni blog, sono veramente bravi/e...e le ricette anche se non le ho provate tutte erano perfette..
    Io, come te, fotografo quello che cucino per casa...come te urlo a marito e figli 'Non toccate!!! Che devo ancora fare le fotoooo!!'...mi sono pure beccata la bronchite perché siccome ho una macchinetta del 'piffero' mi tocca fare le foto fuori in veranda ccon la luce del giorno, di corsa, dopo pranzo.. :-/ ... ma va bene così....quello che scrivo è quello che si vede nelle foto, quello che mangiamo a casa...e se una cosa non mi è piaciuta non la posto certo nel blog...
    A chi non fa piacere vedere aumentare i lettori, vedere tanti commenti nel post, fare le foto 'fiche' con i 'props fichi'???...sicuramente a tutte, da soddisfazione considerato che ci si mette tanto impegno nel blog....ma da qui a postare delle ricette fasulle... mah???
    Di te mi fido e dato che ho in dispensa una scatola di fiocchi d'avena mi copio la tua ricetta!!!
    Sei stata forte! ;-) Baci, Roberta

    RispondiElimina
  6. Ciao Cristina, condivido ogni singola parola del tuo post, dalla cioccolata che ci serve ! Alle ricette che si trovano su certi blog che quando le provi a rifare, c'è sempre qualcosa che non funziona. Io ormai, cerco solo di prendere da blog che conosco molto molto bene. Infine, come posso non condividere e condannare queste persone che si fanno un giro nelle pasticcerie di paese e poi con la loro bella reflex , fanno un bel servizio fotografico, inventandosi una ricetta di sana pianta.... poveri lettori! povere persone che andranno a replicare la loro "ricetta! La vergogna umana è evidentemente senza limiti!
    Addento un biscotto e scappo! baci!

    RispondiElimina
  7. e già ci vuole un premio ogni volta che ce dei risultati con la dieta...ma e anche vero che ai dolci non si resiste.... quindi i tuoi biscotti fanno al caso mio ..ottimi davvero
    lia

    RispondiElimina
  8. ahahahah... "Soffia, soffia...! Mi hai fatto morire, qui sono io che soffio, clicco, mentre con un piede tengo la tenda aperta, in una mano il piatto e nell'altra la mia macchinetta, che nel frattempo si appanna!!! :D Ormai io aggiungo un posto a tavola, quello per il blog, piccola porzione, con la sua apparecchiatura a volte e... neanch'io sono detentrice di lavastoviglie! Ti adoro!!!! E adoro questi biscotti integrali!

    RispondiElimina
  9. che belli che sono Cri.....e chissà che buon sapore avranno!
    bravissima!
    bacione

    RispondiElimina
  10. Sante parole! Ma dove punteranno mai?! Ah io sto nella mia nicchia, pochi o nessun commento, ma tanti complimenti da tanti che provano le mie ricette e che hanno buoni risultati :-)
    E soprattutto tanti che si dichiarano negati in cucina che si sono appassionati perché propongo cose semplici che chiunque può rifare.
    Queste sono le soddisfazioni a cui aspiro !
    E complimenti per i biscotti VERI :-)

    RispondiElimina
  11. Mi sembrano proprio deliziosi!!!

    RispondiElimina
  12. Sembrano ottimi, poi io amo i fiocchi d'avena, infatti non mancano mai nella mia dispensa :-) prendo appunti!!! Un bacio!

    RispondiElimina
  13. ah cara la mia Cri... e io che sto a di da tempo?? c'è una gara lanciata non so da chi, un premio in palio di non so che... io dopo aver testato qualche ricetta qua e la e aver buttato al secchio mi dispiace (ma anche no) faccio le ricette di poche blogger ormai testate e approvate.... la foto a volte è uno specchietto per allodole.. non sempre la bellezza corrisponde a un buon risultato effettivo. SOno per : anche l'occhio vuole la sua parte, ma si prega sempre che ci sia onestà da parte di chi pubblica!! diffidare sempre e comunque ormai è diventata una regola...

    paraculaaaa la cioccolata non è prevista da nessna dieta... quindi molla.. mi sacrifico io ahahaha

    RispondiElimina
  14. Applausi a scena aperta da parte mia! Anche io ho preso fregature da certi blog perfetti e perfettini, e semplicemente non li frequento più, io invece sono come te e fortunatamente come tante di noi, fotografo solo quello che cucino aiutata dalla pazienza della famiglia e dopo l'assaggio se la ricetta non mi soddisfa non la pubblico e mi comporto così non solo per onestà nei confronti di chi mi legge, ma perchè io amo cucinare, è la mia passione, il mio hobby non ho secondi fini e soprattutto non è e non sarà mai il mio lavoro.
    bacioni
    Alice

    PS I biscotti sono perfetti ma le gocce di cioccolata nella dieta ? :))

    RispondiElimina
  15. Che bello! che bello! che bello sto post.. Condivido tutto ciò che hai scrutto.. anche la richiesta di soffiare sul piatto da parte dei nostri santi uomini! hihihihhi Si.. che tristezza.. quell'imbrogliona delle sfogliatelle m'ha messo addosso n'amarezza... Meglio noi.. genuine.. con foto non perfette.. ma di sicura riuscita!!! Sti biscotti mi piacciono.. vorrei farli.. ma devo comrpare sia la farina di mais.. che i fiocchi... chissà! io ci metto atnto.. ma poi le tue ricette le faccios emrpe (tranne il dado! ahaahahahaah).. smackkk

    RispondiElimina
  16. cri..ho commentato anche io questa storia delle sfogliatelle oggi...mah ..senza parole ....condivido in pieno ogni tua singola frase.......... e ammetto di essere diventata anche io una foodrompiblogger ahahahahaha :) le gocce di cioccolato eh no no...non bisogna rinunciare! un bacio

    RispondiElimina
  17. Tutto vero Cri...
    io ultimamente sto dando una maggiore ricercatezza alle foto, ma perchè mi va di farlo, è anche una sfida con me stessa per volermi sempre migliorare (nel mio piccolo perchè la reflex non ce l'ho e faccio quello che posso con quello che mi passa il convento).
    Le mie ricette saranno anche banalotte a volte, ma son sempre assolutamente testate e mangiate da noi!
    A volte qualche cavolata si fa, non tutte le ciambelle riescono col buco...ma son sicura che se uno prova a rifare qualche mia ricetta, al limite può non essere di suo gusto, ma il risultato sarà positivo...
    Bacioni! E rubo un biscotto, posso?!

    RispondiElimina
  18. Cristina hai perfettamente ragione anche a me e' successo da poco di aver preso una ricetta da un blog per dei plumcake ma sono venuti una sbobba!!!! Però credimi le foto erano da favola!!!!
    Credo anche io che alla fine comunque si distruggano da soli ....
    Allora di te mi posso fidare;) perché questi biscottini sono fantastici:)))

    RispondiElimina
  19. embe come dici tu le cose senza ipocrisia e per direttissima le apprezzo sempre..e lo sai..e mi piacciono assai pure i tuoi biscottini anzi facciamo cookies?'fanno molto piu' foddbolog..bacioni cara

    RispondiElimina
  20. ^__________________^
    .......éppemmeeee?????? (come dice Viola quando vede una cosa che le piace!!!!)
    bacini

    RispondiElimina
  21. anche a me sono venuti dei biscottoni unici, 'sto vizio di voler fare un'infornata sola!!!!
    uno li taglia con il coltello e son buoni lo stesso:-)
    sai che a dieta io avevo 1 giorno libero ogni 15, mangiavo quello e quanto volevo.....che soddisfazione!!! il problema era solo scegliere cosa fra tutto quello che mi piace!!!!
    PS mi associo ai tuoi pensieri di blogger:-)

    RispondiElimina
  22. ehi Cri
    prima non ho avuto tempo di leggere per benino il post ma tra una riga e l'altra avevo ben capito di cosa parlassi ma sono passata direttamente al commento del protagonista principale del tutto cioè la ricetta.....ora ho finito di riordinare e anche di stirare metà delle infinite camicie che il capitano mi ha riportato dal viaggio (ma erano solo 3 giorni!!!!!) ed eccomi qui....ammmazza che scudisciate!!!!!!!! ma che fai così anche con quel sant'uomo che ti soffia sul piatto!!??? ^____^
    purtroppo però, e dico purtroppo per questo mondo di blog, hai perfettamente ragione!! Ho avuto diverse "fregature" ma se è vero che sbagliando si impara ....ho imparato a riconoscere anche qui in questa sfera di chi fidarmi o no!! ^_^
    baci cara spigolosa ma verace amica del web!!!!

    RispondiElimina
  23. Cavoli, sai è capitato anche a me di rifare ricette che sembravano bellissime e poi invece non mi sono venute, forse perché non sono poi così brava!!! Comunque i tuoi biscotti sono bellissimi e mi piace molto anche la consistenza!!!

    RispondiElimina
  24. sembrano dei chocolate chips cookies dei più burrosi, biscottini ottimi!!!

    RispondiElimina
  25. E io non ci credo che hai aspettato che si raffreddassero per mangiarli...di la verità? :) golosona che non sei altro....ma come light al cioccolato? Furbona!!!!! Baciuzzi...

    RispondiElimina
  26. Qualcuna ti ha rubato una foto???
    Condivido pienamente il tuo pensiero..io per prima non son ocapace di fare foto artistiche ai piatti che faccio, anzi, fanno proprio schifo..e di commenti non ne ricevo molti..spesso ho pensato di chiudere tutto perchè non mi segue nessuno, però poi ci ripenso perchè alla fine mi piace scrivere il mio blog di ricette..
    Poi te una volta mi hai scritto appunto di fare il blog per il piacere di scriverlo e di avere un diario tutto mio..e così sto facendo ^_^
    (p.s. hai per caso attivata l'opzione che disattiva il tasto destro?? almeno non rubano la foto..)
    Buoni i biscotti!!!! Io avrei pubblicato il primo esperimento giusto per ridere ihihihi =P
    Baciiii

    RispondiElimina
  27. Ahahahaha sei fortissima, sapessi quante volte abbiamo soffiato per fare la foto!!!!!
    Ti aspetto da me perchè c'è un premio per te. I biscotti sono super buoni, anche per chi è a dieta ogni tanto un biscottino non fa male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che non facciate caso a quello che c'è scritto prima del riquadro commenti, non so più come dirlo....

      Elimina
  28. Ciao Cristina nel mio blog c'è una sorpresa per te...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è scritto qualcosa prima del riquadro commenti, mi farebbe piacere se lo leggessi,come mi farebbe piacere sapere che ne pensi del post e della ricetta, grazie.

      Elimina
  29. Ho letto due post molto simili al tuo oggi, da Patty e Federica, che tristezza!
    Comunque sarei stata curiosa di vedere il biscottone!
    Un bacione

    RispondiElimina
  30. CRI SICCOME HO DECISO CHE PER TUTTO DICEMBRE CI SARANNO SOLO RICETTE NATALIZIE QUESTE POSSONO RIENTRARE ALLA PERFEZIONE NON LE PERDO D'OCCHIO UN BACIO VERONICA

    RispondiElimina
  31. Ciao! Complimenti per il blog e per la ricetta. Ho provato a farli ieri e sono venuti davvero buoni!
    Complimenti ancora...mi sa che proverò tante altre ricette interessanti del tuo blog!
    A presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la fiducia, felice che ti siano piaciuti. Ti aspetto :)

      Elimina

AVVISO: i commenti anonimi, quelli con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verramno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...