Spirali sfogliate alla pancetta


Eh lo so, la avete già riconosciute, e chissà quante di voi le hanno già fatte e rifatte, come è successo a me. Un antipasto friabile e stuzzicante, uno spuntino pomeridiano, uno sfizio serale accoccolate sul divano, non c'è un orario preciso per gustarle, quindi perchè no? Anche adesso sarebbero perfette.
L'idea arriva dal blog di Patrizia e finisce dritta dritta nel mio forno. Dose dimezzata, perchè quando faccio un esperimento non azzardo subito, non per mancanza di fiducia verso la fonte, ma conoscendomi.... sono bravissima a fare danni e pasticci, quindi parto a piccoli passi senza sopravvalutarmi. Voi andate sicure, aumentate le dosi, un attimo per la preparazione, ancora meno per la cottura e la sparizione.
Prendete nota!!!
Buona domenica a tutte

Spirali sfogliate alla pancetta


Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare pronta
  • pancetta a fette 
  • semi di papavero (Molino Rossetto)
Srotolate la sfoglia, tagliatela in due parti, stendete le fette di pancetta su una parte e coprite con la seconda. Cospargete di semi di papavero premendo leggermente con i palmi delle mani per farli aderire. Tagliate con una rotella delle strisce di uguali dimensioni più o meno 2 cm di larghezza e avvitatele una ad una formando delle spirali. Premete bene le due estremità e disponetele sulla placca del forno, rivestita di carta forno, leggermente distanziate in modo che non attacchino tra loro in cottura.
Infornate a 190°C preriscaldato fino a doratura, basteranno circa 15 minuti.

Ottime sia tiepide che fredde.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...