Patate al profumo di soia e semi di papavero


Non sono brava a postare piatti leggeri, ma questa volta vi stupirò. Pochissimi ingredienti, e un piatto povero come le patate si trasforma in un contorno speciale. Non ho una vaporiera e qui mi serviva, ma... conoscete l'arte dell'arrangiarsi? Quella del detto "in mancanza dei cavalli trottano anche gli asini"? Bene, con l'aiuto del mio più grande giudice e sostenitore in cucina, il problema è stato risolto.
Il cestello per la cottura a vapore già c'era, una bella pentola alta anche, mancava solo la base per appoggiare il cestello all'interno della pentola, in modo che l'acqua posta sul fondo non toccasse il cibo. L'iiluminazione è stata istantanea, un vecchio coperchio in acciaio leggermente bombato è stato trasformato.....tolto il pomolo, bucherellato con un trapano in modo che dai fori potesse risalire il vapore e posizionato all'interno della pentola, si è trasformato in una base perfetta dove appoggiare il mio cestello.
Non comprerò una vaporiera elettrica, mi sono innamorata di questa. Ho recuperato un vecchio coperchio che non usavo più, con un po' di fantasia e il nostro solito fai da te, abbiamo prodotto un'altra idea decisamente riciclosa ed economica.
Con grande soddisfazione ho preparato questo sano e leggero contorno.

Patate al profumo di soia e semi di papavero


Ingredienti:
  • 500-600 gr di patate
  • 50 gr di salsa di soia
  • olio extravergine d'oliva (Dante)
  • sale
  • semi di papavero (Molino Rossetto)
Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e mettetele nel cestello per la cottura a vapore
Preparate il fumetto per la cottura portando ad ebollizione un litro d'acqua con la salsa di soia. Posizionate il cestello con le patate facendo attezione che l'acqua non tocchi il cibo. Coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 15 minuti.



Una volta cotte le patate, mettetele su un piatto da portata e condire con olio, sale e semi di papavero.

Servite calde.

questa ricetta partecipa al 


14 commenti:

  1. Ottima idea quella del coperchio, bravissima!!
    Le patate sono buonissime sempre!!!!!
    Buona settimana Dana et Dana I Cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  2. Ahahahaahahahah cicci mia pure una vaporiera ti crei?? ma perchè la cottura al vapore? lessate non andavano bene? ahaha fatto sta che le patate come le fai son buone.. e quella salsa di soya nell'acqua mi attira... e pure i semini.. smackkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedi che tu non t'informi? La cottura a vapore al contrario di quella classica esalta il sapore senza alterarne le caratteristiche organolettiche del cibo, e vitamine, sali minerali ecc.. non vengono dispersi in cottura. Insomma... a dirla alla carlona... so mejo!!! ;)
      Tè capììì??? Kisss

      Elimina
  3. che forte la salsa di soia nell'acqua per cuocere le patate, devo provare!baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai attenzione..l'acqua aromatizzata non dev'essere quella della bollitura classica, ma solo un fumetto :)) baci

      Elimina
  4. che buone che devono essere queste patate leggere! Ma soprattutto complimenti per l'ingeniosita' nel crearti la tua vaporiera con cio' che avevi a disposizione! Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ^__^ mi piace un sacco riciclare anche fuori dal frigo. Buona serata.

      Elimina
  5. Un piatto semplice, ma tanto gustoso, brava Cri!!!!

    RispondiElimina
  6. Ma che bontà!! Ricetta inserita nel concorso!
    a presto e grazie

    RispondiElimina
  7. Innanzitutto brava ad utilizzare la cottura al vapore al posto della lessatura..come tu stessa hai ben spiegato, nel secondo caso tutti i minerali e le vitamine vanno perse di quasi il 50% in acqua. Con la cottura al vapore, solo circa il 20% viene perso!e mi incuriosisce l'uso della salsa di soia nell'acqua..prende davvero così facilmente il gusto? interessante .. sei un mito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la soia nell'acqua del fumetto regala solo profumo al cibo quel tanto che basta per renderlo meno anonimo ;) per intendificare anche il gusto si può sempre aggiungere qualche goccia di acqua del fumetto sulle patate una volta impiattate.
      Grazie per i complimenti :) un bacione

      Elimina
  8. @@speedy70
    @@archcook
    grazie ^__^ buon inizio settimana.

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...