FARINATA ...... "BELLACALDA" per me.......


Sono tornata, e spero di rimanere.... in questi giorni di pausa forzata mi è mancato molto scrivere sul blog, leggervi e scambiare qualche parola. A volte però non si può farne a meno e bisogna adattarsi a ciò che la Vita riserva. Ed è proprio in questo periodo, così lontana da casa mia, che mi è presa una brutta botta di nostalgia, così ho deciso di avvicinarmi almeno con il cibo a quei posti così nebbiosi e umidi, no tranquille non abitavo in una palude..... è solo che la pianura padana è così, chi ci vive lo sa.

Mini plumcake alla marmellata e muffin al doppio cioccolato


Oggi ho approfittato dei miei nuovi stampini e mi sono divertita a fare finalmente muffin e mini plumcake per la prima volta.

SBRICIOLONI DI SOIA


So so so so so soleeeeeeeee..
E' arrivato!!
Daje e daje, a forza di chiamarlo è arrivato.. 
E avete sentito Corazon che ha detto ieri pomeriggio???
Lunedì temperature che toccheranno i 30° ..... 
esaggeraaaaaaaatoooo!!!! 
Ma non so se fidarmi di quell' uomo,
il nonno di Marzia 
del blog 
dice che l'unico di cui ci si può fidare 
è il Colonnello Giuliacci
perche lui si capisce che è un Colonnello vero... 
avete letto l'ultimo suo post?? 
Ve lo consiglio se avete il morale un po' a terra 
o anche solo
per aggiungere altra allegria alla vostra giornata. 
Comunque, io mi fido del nonno
e finchè la conferma meteo non mi arriva dal Colonnello...
ah no care mie, io non mi fido. 
Intanto però mi godo questa magnifica giornata 
e vi comunico che sto sperimentando nuovi gusti,
nell'alimentazione è chiaro.. 

Dessert di frutta in coppa

NO, non è il gelato!!!! 
Ma datemi tempo... 
devo studiare qualche interessante ricetta,
ho già fatto richiesta di aiuto
all'espertissima 
del blog 
a proposito,
oggi è il suo compleannoooo lo sapevate???????? 
AriAuguri Fedeeeeeeeeee!!!!!!!! 
Ma quanto sarò felice oggi??? 
Con gli eventi di ieri e il sole che splende alto nel cielo, 
non posso chiedere di più.. 
Sono certa che moltissime di voi
oggi sono impegnate al di fuori delle mura domestiche,
in questa bella e calda giornata di.......... 
ah, si... maggio, 
mi ero dimenticata
che siamo già ben ooooltre la metà di maggio.
Mi dispiace per chi 
non può godere di questa fonte naturale di energia,
perchè magari è chiusa in ufficio...  
Cla,
non ti arrabbiare,
prima di Natale capiterà un weekend di sole no??
Ma oggi vi trattengo pochissimo, 
voglio festeggiare questa giornata meravigliosa
con delle coppe speedy
che potete preparare non all'ultimo minuto
ma all'ultimissimo secondo, 
così potete godervi fino all'ultimo 
questo magnifico SOLEEEEEEEE!!!!!!!!

Ingredienti:

un vasetto da 125 gr di yogurt alla pesca
150 gr di panna
1 cucchiaio di zucchero a velo
2 cucchiai abbondanti di pistacchio di Bronte tritato
kiwi
fragole
sciroppo all'amarena

Preparazione:

In una ciotola versate lo yogurt, 
aggiungete lo zucchero a velo e mescolate bene.
Aggiungete ora il pistacchio tritato e amalgamate bene. 
Montate la panna e unitela delicatamente allo yogurt.
Nel fondo delle coppe (o bicchieri)
mettete un po' di frutta
che avrete tagliato precedentemente a pezzi, 
aggiungete il composto 
e terminate con qualche pezzetto di fragola in superfice
che bagnerete con alcune gocce di sciroppo all'amarena.


Mettete in frigorifero per qualche ora e........


 .....godetevi il sole!!!
(finchè c'è...)

Tortine morbidissime alla ciliegia

tortine morbide alla ciliegia 005

Buona domenica a tutte,
o per lo meno ciò che resta di questa domenica
ancora all’insegna del freddo
anche se la metà di maggio è ormai passata.
Queste giornate mi costringono a stare in casa
e di conseguenza
cercare qualcosa che riscaldi l’anima,
la pancia
ma soprattutto la casaaaaaaa,
allora via al forno acceso, ma quale dolcetto?
Cosa posso provare questa volta????
Non posso quindi fare a meno
di spulciare nelle varie ricette
salvate dai vostri meravigliosi blog
e decidermi di farne qualcuna
che ormai è in attesa trepidante
di saltare sulla mia isoletta della cucina da tempo.
Aperta la scatoletta dei pirottini
per realizzare la delizia di ieri,
mi sono incaponita a cercare qualcosa
che ne richiedesse l’uso.
Ho pensato a Lei,
la tenerissima Francy,
e al suo blog
deliziosi dolci di semplicissima esecuzione,
escono ogni giorno dalla sua cucina,
oddio alcuni proprio semplicissimi no,
almeno per le rape come me,
avete visto per caso la sua
Da lasciarci gli occhi, e la bocca!!!!!!
Ho pensato di annotarmi qualcosa di più semplice,
diciamo alla mia portata,
e infatti nella mia ricerca…
eppure l’avevo salvata,
ne sono strasicura…
eccolaaaa… l’ho trovata…!!!!
La ricetta delle sue
Perfette….
le sue…
ma perché non provarci???
Il fatto che non richiedessero
ne uova ne burro
ma yogurt,
già mi sollevava il morale…
adoro lo yogurt nei dolci, li rende così morbidi..
ma mai avrei pensato “così” morbidi,
da sciogliersi in bocca.
Ho sostituito la nutella con marmellata di ciliegie
e ho apportato qualche variante
(sempre il mio tocco personale)….
Non posso spiegarvi da dietro una tastiera
quanto sono venute buone e soffici,
vi dico solo di provarle…
al più presto!!!

Ingredienti: con le mie modifiche
per l’originale cliccate qui

250 gr di farina
150 gr di zucchero
100 gr di olio di semi
4 yogurt da 125 gr bianchi con zucchero di canna
1 bustina di lievito vanigliato Paneangeli
marmellata di ciliegie

Procedimento:
In una terrina di vetro mescolate,
farina zucchero e lievito.
Unite l’olio e i vasetti di yogurt,
mescolate bene bene
facendo attenzione a non creare grumi
e amalgamate il tutto.

tortine morbide alla ciliegia 002

 Formate un composto morbidissimo e fluido
e con un cucchiaio versatene un po’ sul fondo dei pirottini.

tortine morbide alla ciliegia 001
 Al centro mettete un pochino di marmellata
e coprite con un altro po’ di composto.

tortine morbide alla ciliegia 003
Mettete i pirottini sulla placca del forno
e infornate a 180°C per circa 30 minuti
controllando la lievitazione e la doratura senza aprire il forno.

tortine morbide alla ciliegia 004

 Sfornate e lasciate raffreddare
spolverizzando la superficie con dello zucchero a velo.




 UN MORBIDISSIMO SALUTO

DOLCETTI CON FIOCCHI DI RISO E FRUMENTO INTEGRALE ovvero..."le rose di Stefy"..


Sto allargando i miei orizzonti.......
era ora direte voi,
basta con le solite torte, crostate...
ma non penserete mica che sto parlando sul serio eh??
Ho solo variato un po' 
ben sapendo
che i classici non stancano mai.
Io però mi ero stancata della solita torta cicioc
così mi sono messa all'opera 
e ho voluto provare un dolcetto diverso, 
molto molto più veloce di quelliche vi popongo di solito.
L'ho scovato nel blog
di Stefy,
pieno di ricette e dolcetti lampo 
che invogliano a provarli all'istante.
Infatti è andata proprio così,
passata a salutarla,
mi sono messa a curiosare un po' nei suoi dolcetti 
(Stefy...proverò prestissimo anche i tuoi "tartufi di riso soffiato" )
e l'occhio mi è caduto sulle sue
Non ho potuto fare a meno
di rimanere incollata allo schermo,
e quando mi capita così,
devo assolutamente provare la ricetta in giornata.
Allora,
pronti via, 
ombrello incollato alla mano,
mi sono diretta al supermercato
per gli ingredienti che mi mancavano....
  ne servono due
e non li avevo in casa???
gggrrrr...
Ho provato a mantenere tutto com'era,
ma mi è scappato un po' di latte di soia
e  ho usato solo cioccolato fondente.
Perdonami Stefy, 
ma, man mano che mi conoscerai
scoprirai che ho questa malattia 
di stravolgere le ricette, 
anche se per la tua
mi sono attenuta il più possibile ai tuoi consigli
e finalmente ho usato i miei nuovi pirottiniiiiiiii!!
Così perfetta, così veloce.. 
e davvero molto molto golosa. 
Grazie Stefy.

Ingredienti:


150 gr di cioccolato fondente
70 gr di fiocchi di riso e frumento integrale 
(sono siimilissimi ai corn-flakes)
2 cucchiai di latte di soia

 Procedimento:

Sciogliete in un pentolino il cioccolato con il latte
e quando sarà diventatouna crema, 
spegnete e fate leggermente intiepidire.


Unite i fiocchi di riso 
e mescolate delicatamente
ma molto accuratamente,
in modo che si amalgami tutto per bene 
e i fiocchi siano completamente ricoperti dal cioccolato.


Mettete nei pirotini 
e portate in frigorifero a raffreddare.


Se riuscite......
non mangiateli tutti in una volta. 


UN DOLCE SALUTO

Pasta fredda con broccolo e pancetta affumicata

pasta estate (1)

E con questo piatto apriamo le danze,
quelle che dovevano essere aperte già da un pezzo….
i piatti freddi.
Una pasta semplicissima dell' ultimo minuto
con pochi ingredienti
rubati alla dispensa
ancora piena di sapori e odori invernali.
Magari il tempo
deciderà di regalarci quelle belle giornate di sole
che aspettiamo tutti già da un po’……


Ingredienti:


pasta corta (io penne)
mais
olive nere
piselli
cannellini
broccolo siciliano lesso
pancetta affumicata a cubetti
uno spicchio d’aglio
sale
pepe
olio


Preparazione:

Tenete presente che tutti gli ingredienti,
tranne il broccolo e la pancetta
sono in scatola,
da qui
la rapidità nel prepararla all’ultimo minuto.
Mettete tutti gli ingredienti
ben scolati dal loro liquido di conservazione,
in una terrina di vetro abbastanza capiente.
In una padellino a parte
fare rosolare la pancetta con olio e aglio
e una volta croccante
versatela nella terrina insieme al resto.
Lessate il broccolo in acqua salata
e unite anche questo.
Cuocete la pasta al dente,
scolatela e fatela raffreddare
(se avete fretta
passatela velocemente
sotto il getto d’acqua del rubinetto
mescolandola con una schiumarola).
Una volta fredda,
versatela nella terrina con gli ingredienti,
mescolate per amalgamare bene tutto
aggiungete a filo l'olio,
aggiustate di sale e pepe,
e mettete nei piatti.
I più golosi, potranno arricchirla
con un cucchiaino o due di maionese. 

pasta estate

BUON APPETITO

Crostata al cioccolato


Un dolce risveglio a colazione,
una crostata semplice e veloce 
con un tocco di crema al cioccolato che si scioglie sotto il palato.

CHEESE CAKE CON SALSA KIWI


Già..... l'ho detto e ridetto
e ieri in un momento di sconforto, 
l'ho fatto!
Ho provato a fare la mia prima cheese cake, 
che poi ancora non ho capito.. 
ma come si scrive???
L'ho vista scritta in tutte le salse
con il trattino tra cheese e cake,
senza, 
con le due C maiuscole,
come fosse  nome e cognome di una persona....
va beh, poco importa,
intanto quella è e quella rimane,
la torta fredda con il formaggio
ecco...

SCALOPPINA DI PETTO DI POLLO


Oggi mi è preso così,
ho deciso oltre che al primo,
di lasciarvi anche il secondo...
e non è detto che più tardi
arrivi con il contorno e il dolce...
un pasto completo insomma, 
in modo che non manchi proprio nulla sulla tavola...

Ingredienti:

petti di pollo
sale profumato
alloro
maggiorana
aglio
olio
vino bianco
1 cucchiaino di farina
1 bicchiere d'acqua fredda

Preparazione:

Fate rosolare i petti di pollo con olio, aglio e gli aromi. 


Aggiustate di sale e bagnate con vino bianco.


A cottura quasi ultimata unite un bicchiere d'acqua fredda
nel quale avrete stemperato la farina
facendola sciogliere molto bene
e controllando che non faccia grumi.


Finite di cuocere
facendo in modo che resti una bella salsian fluida
che verserete sui petti, una volta impiattati.


 BUON APPETITO

Gnocchetti di ricotta


Eccoci ad una nuova settimana,
si lo so che è iniziata ieri sul calendario,
ma per me inizia oggi...

SCHIACCIATA DI CARCIOFI


Buona domenica a tutte/i,
dopo tanti dolci praticamente estivi.....
però ce l'ho fatta!!!! il sole è arrivatoo!!! 
oggi vi lascio una ricetta talmente veloce
che non è nemmeno il caso di segnalarvela come ricetta,
  è un salvacena?
Un antipasto lampo?
Un piatto unico?
Un contorno superveloce? 
Beh, chiamatelo come vi pare,
io ve lo posto 
e torno di corsa fuori al caldo
a godermi il resto di questa meravigliosa giornata... 
Come ci volevaaaa..........
buon proseguimento e buona serata a tutte/i..
Ciaooooooooooo

Ingredienti: 
non sono indicate le quantità, regolatevi in base alle vostre esigenze...

carciofi
aglio
olio
sale
uova
pecorino romano
purè in polvere

Preparazione:

Pulite i carciofi e tagliateli a spicchi sottili,
metteli in una padella con aglio e olio, 
salate e copriteli d'acqua.
Quando sono cotti fateli sciugare per bene nella stessa padella,
poi trasferiteli nel mixer e frullateli.
Passateli in una ciotola, dove aggiungerete,
le uova,il pecorino grattugiato
e il purè in polvere.


Date consistenza al composto e controllate di sale.
Trasferite il tutto in una teglia antiaderente,
io ho usato quella per la pizza,
ma anche la placca del forno rivestita di carta-forno va benissimo.
Allargate il composto con il dorso di un cucchiaio 
facendone uno strato piuttosto sottile.


Cospargete la superficie di abbondante pecorino,
una spolverata di purè in polvere
e un filo d'olio. 


Infornate a 180°C ventilato
per 15 minuti a mezza altezza, 
poi passate nella parte più bassa per altri 10 minuti. 
Quando vedrete una bella crosticina in superficie,
vorrà dire che potete spegnere e sfonare.


Lasciate intiepidire prima di servire.


 BUON APPETITO

Coppa croccantina alle fragole


Buongiorno.. 
sta per finire un'altra interminabile e piovosa settimana.
Non mi faccio più fregare dal tempo che rende irritabili e depressi, 
ho deciso che da oggi.....
lo so che ne di venere ne di marte, ecc ecc...
ma proprio perchè io faccio sempre
il contrario di ciò che si dovrebbe fare,
inizio oggi a fare "come se...." 

RISOTTO ALLE FRAGOLE


 Buongiorno buongiorno
è davvero un buonissimo giorno....
perchè oggi vi posto un risotto
che da anni e anni sta nel "mio cassetto"
in uno di quei quaderni sgualcitissimi 
e vergognosi da tirare fuori 
se c'è qualcun'altro in cucina oltre a noi.

SFORMATO DI FAGIOLINI E PATATE


Eccomi qui, faccio le apparizioni come il sole ultimamente,
cinque minuti e via.. 
beh, credetemi, non ne pposso davvero più, 
come la maggior parte di voi credo..
L'anno scorso il 1° maggio 
giravo con la maglietta a mezze maniche
in bicicletta 
e quest'anno sto qui 
con i calzini di lana ancora ai piedi,
che tristezza... 
Questo freddo mi porta indietro con i mesi,
a quando cercavo piatti che cuocessero al forno,
una bella scusa per riscaldare pure la cucina, 
ed è proprio li che sono tornata, 
dentro il forno, 
con la stessa scusa di quest' inverno.
Mi si bloccano le dita sulla tastiera del pc,
la mente non ragiona,  
scrivo e cancello 1000 volte
perchè la mente è annebbiata da questo tempaccio....
aaahhh, le più spiritose ci sono sempre eh.. 
cerrrto che c'entra pure l'età,
causa di molti dei sintomi che vi ho appena elencato,
ma aspettate che arrivi il caldo 
quello vero...
allora si che uscirà la giovincella che c'è in me
e che sprizza energia da tutti i pori.....
ma ora lasciatemi ancora un po' in letargo...
e godetevi il caldo del mio forno 
quasi giornalmente acceso...

Ingredienti:

1 kg di patate
300 gr di fagiolini
4 uova
30 gr di grana grattugiato
20 gr di pecorino grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo fresco titato
30 gr di burro
noce moscata
sale

Procedimento:

Lessate le patate in acqua salata,
io le ho sbucciate, tagliate a pezzetti
e cotte nella pentola a pressione
per 4 minuti dall'inizio del fischio.


Rassodate le uova,
sgusciatele e tagliatele a spicchi 
con l'apposito attrezzo.


Lessate anche i fagiolini in acqua salata.
Passate le patate nello schiacciapatate, 
amalgamatevi il burro ammorbidito 
e metà dei fagiolini che avrete frullato.
Unite solo due delle quattro uova sode,
i formaggi,
il prezzemolo 
e una grattugiata di noce moscata. 
Aggiustate di sale.


Foderate uno stampo da plum-cake da 1 litro con carta forno
e disponete nel fondo i fagiolini interi
formando uno strato compatto.
Versate metà del composto sopra i fagiolini 
e livellate con il dorso di un cucchiaio. 


Disponete sulla superficie le altre due uova sode a spicchi 
e terminate con il restante composto livellandolo nuovamente. 


Infornate a 200°C per circa 30 minuti 
fino a vedere la superficie bella dorata.
Spegnete e lasciate raffreddare lo sformato
con la porta dl forno socchiusa.


Una volta raffreddato togliete dal forno 
e rovesciatelo in una teglia bassa,
togliete delicatamente la carta forno e decorate a piacere.


Potete accompagnate con altre verdure, 
con maionese o...
... scegliete voi.


BUON APPETITO
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...