Pesto di foglie di sedano e gambi al forno con besciamella


L'altro giorno, passando a trovare quella meraviglia di Scarlett, mi sono imbattuta nel suo delizioso "pesto di broccoli siciliani" e ho deciso che dovevo provarlo assolutamente. Un problema è sorto bloccando i miei progetti...... mi mancavano i broccoli!!! Brava!! E adesso? Ho gironzolato nei blog alla ricerca di un aiuto e.... eccolo, questo ce l'ho!! Il sedano, fresco fresco, appena comprato. Ma dai, ma no, ma con il sedano?????? Fammi leggere un po'? "Pesto di foglie di sedano" Chissà cosa credevo.... è più o meno lo stesso procedimento del pesto di basilico, con qualche variante. Mi è sempre piaciuto... parlo di Veganblog il blog di ricette vegan, mi ha sempre incuriosita, perciò l'ho aggiunto ai miei preferiti per non perdermi una ricetta, e oggi mi ha dato un'idea alla quale non avrei mai pensato.... semplice, velocissimo e tanto ma tanto buono. Così ho preso spunto da li, l'ho modificato in base ai miei gusti, e finalmente mi sono tolta la voglia di pesto.. Che soddisfazione!!! Scarlett tesoro, non pensare che abbia accantonato il tuo pesto, lascia che mi capiti tra le mani un bel mazzetto di broccoli siciliani ; D.....

Ingredienti:

  • 150 gr di foglie di sedano
  • 60/70 gr di pinoli
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 60 gr di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale fino
  • olio 
  • latte di soia


Pulite il sedano togliendo tutte le foglie, tenete da parte i gambi, che serviranno più tardi... Lavatele bene e mettetele ad asciugare su di un canovaccio pulito.


Una volta asciutte mettete le nel mixer insieme allo spicchio d'aglio, i formaggi, un po' di sale fino e i pinoli. Aggiungete solo un filo d'olio, aggiusterete la consistenza in un secondo tempo. Se fosse necessario, eseguite questa operazione in più riprese. Versate il composto ottenuto in una ciotola e aggiustate con olio e latte di soia. Se non lo volete troppo untuoso, optate per una maggior quantità di latte anzichè di olio. Se necessario aggiustate anche di sale, in base ai vostri gusti. Regolatevi per ottenere la consistenza desiderata.
Per non rimanere senza,  ho diviso le quantità, disponendole in bicchieri di carta avvolti con pellicola, da mettere in freezer e averle sempre a portata di mano.


Buonissimo per condire la pasta, il riso, ma anche come salsa per accompagnare secondi piatti di carne o pesce e come crema per bruschette e pizze. E' molto versatile.

__________________________________________________________


Ora, ricordate che all'inizio vi ho detto di tenere da parte i gambi del sedano? Beh, ora potete occuparvi di loro e trasformarli in una delizia con questo piatto. Per la besciamella sono andata a spulciare nel blog di Claudia e in questa ricetta ho scoperto quella con il latte di soia, subito copiata. Grazie infinite Cla. Buonissima.

GAMBI DI SEDANO AL FORNO
CON BESCIAMELLA


Ingredienti:

  • gambi di sedano
  • wurstel
  • besciamella (quella di Claudia)
  • pecorino


Innanzitutto lessate i gambi di sedano in acqua leggermente salata e una volta cotti, disponeteli in una terrina foderata di carta-forno. Tagliate i wurstel a dadini e distribuiteli sui gambi.


 Ora preparate la besciamella..

Per la besciamella:

  • 200 gr di latte di soia
  • 20 gr di olio di semi
  • 20 gr di farina
  • sale
  • pepe bianco
  • noce moscata

In una terrina sciogliete la farina setacciata nell'olio, aggiungete il latte, un pizzico di sale e mescolate bene per non formare grumi.


Mettete in un pentolino e portate sul fuoco, la fiamma dev'essere moderatamente bassa. Mescolate continuamente finche la salsa non si addensa, facendo attenzione a non farla attacare al fondo, prenderebbe gusto di bruciato.


Quando a raggiunto una bella consistenza, togliete dal fuoco, aggiustate di sale, pepe e aggiungete una grattugiata di noce moscata.
Versate la besciamella sui gambi di sedano distribuendola uniformemente, cospargete di pecorino grattugiato a scaglie e aggiungete un leggerissimo filo d'olio.



Infornate a 180°C per 15/20 minuti fino ad ottenere una bella doratura. Da gustare caldo/tiepido.

17 commenti:

  1. Eccomiiii!!!! ma come sono contenta!!!!! E poi tu hai copiato la besciamella.. ma io ti copio tutta la ricetta con gambi di sedano e wurstel!!!!!! Appetitosa davvero!! e mi piace anche l'idea del pesto con le foglie di sedano!! Dovrò provare.. smack!!! :-D

    RispondiElimina
  2. Caspita battuta in pieno!!!io invece copio la tua idea e chi lo avrebbe mai pensato un bel pesto col sedano...appena mi capita tra le mani un bel ceppo vedi che ci faccio...peccato che non abitiamo vicino se no dividevo quei meravigliosi broccoli che mi sono stati regalati...a breve posto pure un bel piatto di pasta che ci ho condito con un aggiunta in piu'...baciuzzi!!!!e ti aspetto al solito posto..

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che bontà questo pesto!!! mi piace tantissimo! Questo lo provo di sicuro :)
    Anche i gambi di sedano al forno (mai mangiati) sembrano gustosissimi! gnam gnam
    Bravissima cri! Bacio

    RispondiElimina
  4. ciao!!
    pesto di sedano?? ma sai che anch'io l'ho' riletto due volte!! non lo sapevo che esistesse!!
    gambi di sedano al forno, lo aggiungo nelle mie ricette, deve essere gustosissimo!
    domani ti aggiungo, non so' come mai oggi non riesco...uffa
    Buona serata!

    RispondiElimina
  5. Wow.. mi ci tufferei nella teglia di gambi al forno..
    complimenti...
    brava come sempre...
    beh.. sono di parte però io ;-)
    Matteo

    RispondiElimina
  6. wow mai visto un pesto con questi ingredienti!! speciale!

    RispondiElimina
  7. Cry spero che nn ti offendo se ti dico 1a frase internazionale che mi piace tanto dirla a chi e bravissimo cm te...(ne sai 1a + del diavolo)ma te lo dico in buona fede...:-P...peccato che a me nn piace il sedano e nn conosco nessuno a qui piaccia altrimenti lo farei anch'io...cmq sai 1a cosa?....questa sera ho fatto 1a piadipizza cn quello che avevo in frigo ed e venuta che e 1a meraviglia.....6 grande anche se a molte persone sembrerebbe 1a cosa molto innusuale...STRAORDINARIA CM TE.....:-D...SMACK

    RispondiElimina
  8. Cuoca a tempo perso1 febbraio 2010 23:28

    Mi incuriosisci questo pesto.. da provare Assolutamente. Grazie per la ricetta Alessandra

    RispondiElimina
  9. Ma che delizia....grazie per questa gustosa ricetta che proverò al più presto....Complimenti per questo blo molto bello!

    RispondiElimina
  10. Ciao cara, gustosissimo questo pesto! Mi piacciono molto anche i gambi di sedano! Metterò in pratica le tue deliziose ricette. Baci

    RispondiElimina
  11. Ricettina originale e di grande effetto! Da sfruttare sopratutto ora che siamo nel periodo invernale e non si dispone del classico buon basilico! Da copiare.

    RispondiElimina
  12. molto originale...bella idea
    francesca

    RispondiElimina
  13. Complimenti, della serie non si butta proprio nulla....ottimo, Cri!
    Purtroppo sono intollerante al sedano, posso solo guardare...

    RispondiElimina
  14. Che ricetta particolare e intrigante; ottima anche per utilizzare il sedano, che qui a Milano lo vendono in quantità industriale.
    Sicuramente da provare. Grazie per l'idea!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  15. Ciao, ero venuta a ringraziarti per esserti inserita tra i sostenitori.
    Il tuo blog mi piace molto, oltre perchè scrivi in modo simpatico, ma perchè dai delle ricette molto interessanti: fin'ora il sedano in casa mia aveva un solo scopo: il sugo! Invece questa ricettina coi wurstel ...gnam gnam... E il pesto!!!
    Bella anche l'idea della piadipizza, non ci avevo mai pensato.
    Un abbraccio e a presto.
    Nunzia

    RispondiElimina
  16. Dopo anni e anni in cui mi sono detta "Eppure queste foglie, serviranno bene a qualcosa anche loro.."
    Ho provato questo pesto (un po'adattato, a dir la verità) ma è venuto buonissimo!
    Io l'ho mangiato con le tegliatelle fatte in casa. No va bè, troppo buono.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa immensamente felice il tuo commento. Da quando ho aperto il blog ho scoperto quante cose possono essere riciclate con meravigliosi risultati, e questa ne è una prova. Grazie per la tua testimonianza, sono curiosa di vedere la tua versione :)
      Buon sabato, e grazie a te.

      Elimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...