Torta dessert allo yogurt

 

Ciao a tutti, vi avevo promesso un post dedicato ai trucchetti delle diete, ma prima, voglio assolutamente regalarvi questa ricettina economica e d'effetto. Avete presente le torte fredde della cameo con fondo biscottato? Ecco, questa è meglio :D
Sono certa, che durante queste feste, oltre a panettone e pandoro, un dessert (anche se freddo), non lo rifiuterà nessuno. Quando ho provato a farla, per la prima volta quest'estate, non avrei mai pensato al successo, che poi ha riscosso  :D 
So che ad alcune di voi, si rizzeranno i capelli sulla testa leggendo gli ingredienti, ma vi posso assicurare che non intaccherà la vostra linea  ;D  è testata personalmente...
Come vi ho detto, è un dessert economico, perchè a parte due ingredienti di marca (ai quali sono affezionatissima), tutti gli altri sono del discount (grazie a chi li ha inventati e portati in Italia).
Ma veniamo alla ricetta.... siete pronte? Eccola!

INGREDIENTI:

Per il fondo biscottato:
200 gr. di biscotti (vanno bene sia quelli secchi che i frollini)
100 gr. di burro

Per la crema
500 gr. di yogurt (il gusto lo scegliete voi)
250 ml di panna (quella della foto, è già zuccherata e pronta da montare)
12 gr. di colla di pesce (Paneangeli)
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato


PROCEDIMENTO:
Metti a bagno in una ciotola con acqua fredda, i fogli di colla di pesce che devono ammorbidirsi. Prepara il fondo biscottato in questo modo: fai fondere il burro nel microonde (1 minuto alla massima temperatura). Spezza i biscotti, mettili nel mixer e tritali fino a formare una sorta di farina. Versa questa farina di biscotti in una ciotola e unisci il burro fuso.


Amalgama bene con una forchetta, facendo assorbire il burro, poi versa in una tortiera a bordi un po' alti rivestita di carta forno.


Distribuisci il composto sul fondo dela tortiera, livella sciacciando bene con il dorso di un cucchiaio (aiutati anche con le mani per compattare bene anche i bordi), metti quindi il tuo fondo biscottato in frigorifero, mentre prepari la crema.


In una terrina di vetro versa i vasetti di yogurt, aggiungi lo zucchero a velo e mescola bene per amalgamare.


A questo punto, a parte, con un frullino elettrico monta la panna e mettila in frigorifero.
E ora tiocca alla colla di pesce. Strizzala leggermente e mettila in un pentolino con un cucchiaio d'acqua. Accendi il fuoco e falla sciogliere mescolando, (questa operazione richiede pochissimi minuti, la colla si scioglie in un attimo, perciò non la lasciare o rischi che si attacchi al fondo del pentolino). Quando è sciolta, spegni il fuoco e lascia intiepidire (non raffreddare, altrimenti si rapprende). Dopodichè, aggiungila allo yogurt mescolando velocemente (puoi anche aiutarti con un frullino elettrico, per pochi secondi).



A questo punto, aggiungi la panna e con una grande spatola mescola delicatamente dal sotto a sopra per non smontare la panna. Amalgama il tutto per bene, e versa sul fondo biscottato. Livella la crema con il dorso di un grosso cucchiaio e metti in frigorifero per almeno 4 ore (meglio se la prepari il giorno o la sera prima, oppure al mattino per la sera, più sta nel frigorifero e più prende consistenza). Per la decorazione io ho adottato un semplicissimo disegno ad incroci, fatto con i rebbi di una forchetta, poi ho cosparso con granella di nocciole, naturalmente, per stare in economia, non ho usato granella già tritata (costa un occhio), ho sbucciato le nocciole con lo schiaccianoci, e le ho tritate con un mixer fino a formare la granella.
Naturalmente, puoi scatenare la tua fantasia e fare una decorazione personalizzata con frutta fresca o marmellata, o........ fai tu!


Quando la toglierai dal frigorifero, sollevala delicatamente prendendola dalla cartaforno, mettila in un piatto grande tipo quelli per la pizza, taglia l'eccesso di cartaforno e........ gustala senza sensi di colpa, alla dieta penserai dopo le feste  ;D   

14 commenti:

  1. Mi piacciono così tanto le sequenze fotografiche..grazie!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per questa bellissima torta, la rifaro' sicuramente anche perche' e' di semplice esecuzione e deve essere molto buona!!!!

    RispondiElimina
  3. Grazie a voi, come sempre per essere passate.
    @ Alessandra: sai, mi è sempre capitato di trovarmi davanti delle ricette senza foto, e di vedere solo il risultato finale, bello, decorato e senza una virgola fuori posto. Beh, quella non sono io, a volte le cose mi vengono bene, a volte faccio dei pasticciacci (a vedersi, ma il gusto :P)quindi ho pensato che se un giorno fossi mai riuscita ad aprire un bel blog, avrei postato tutte le foto, passo passo, perchè ognuno potesse vedere il procedimento "in diretta". Non mi piace la perfezione assoluta, non credo assolutamente che esistano persone perfette, ma solo persone speciali, anche nelle loro imperfezioni.
    Quindi farò il possibile perchè questo mio blog (come pure l'altro, siano semplici, accessibili a tutti e di piacevole navigazione. Ti abbraccio, baci.

    @Rosella: è davvero molto buona, talmente buona che dura troppo poco ;D ma siccome è anche facile da eseguire, la si rifà volentieri. Bacio.

    RispondiElimina
  4. Chiedo scusa a Rossella, ti ho tolto una s nel nome. Visto? Ecco l'imperfetta che sono.. Ma mi piaccio così tanto, anche così ;P.

    RispondiElimina
  5. bella mi piace questa torta...la voglio provare rsto non e' affatto difficile...ma la panna si sente troppo???sono troppo curiosa pero' i miei commensali/ospiti/parenti ect ect non vedono di buon occhio la panna e il sapore pannoso...grazie e ciao
    PS:MI UNISCO ANCHE IO AI TUOI LETTORI MI HA FATTO MOLTO PIACERE TROVARTI NEI MIEI BACI!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie di essere passata Scarlett, per quanto riguarda la torta, beh, si, devo dirti che il sapore e la consistenza sono un po'"pannosi", come puoi vedere dalla foto, ma il sapore della panna è un po' mascherato da quello dello yogurt, quindi dipende da quale gusto scegli. Il voto più alto, in casa mia, è stato attribuito al due gusti in particolare. Yogurt alla ciliegia e alla fragola. Devo dire che non hanno disdegnato anche altri gusti però ;) Potresti dimezzare le dosi e provare, se sarà un successo, ci metterai pochissimo a rifarla più grande. Fammi sapere ;D Baci.

    A proposito, anche a me fa molto piacere averti tra i miei lettori. Grazie. A presto.

    RispondiElimina
  7. Piacere di conoscerti.
    A presto.

    RispondiElimina
  8. Dieta e`! Dopo una fettona di questa torta e dopo le feste mi tocca! apetto il post!

    RispondiElimina
  9. la copio, per una cena con amici dev'essere ideale..bravissima come sempre, anche per le foto dei passaggi :D

    RispondiElimina
  10. buona!! complimenti!!! baci e buona notte
    katty

    RispondiElimina
  11. Ciao e complimenti per il tuo blog! questa torta deve essere buonissima...brava! vieni a trovarmi :) ciao, Paola

    RispondiElimina
  12. Magnifica! Tu ad un pasticcere...gli fai un baffo!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao a tutte, che bello vedere facce nuove tra i miei amici. Grazie per i vosri commenti.
    @Simo, sei sempre troppo gentile. Ma magari fosse vero!!!!!!!!! Ti abbraccio fortissimo. Baci baci.

    RispondiElimina
  14. Complimenti, la torta allo yogurt mi piace molto, se vuoi è simpatico usare anche gli stampi a cerniera cosi' quando è pronta, la base rimane e non cambi piatto.
    Io faccio cosi' ma poi ogniuno di noi, fa come si trova meglio!!!
    E' un dolce che amano tutti, ancora complimenti !!
    Buone feste e ti auguro un meraviglioso 2010!!
    Elisa

    RispondiElimina

AVVISO: i commenti anonimi, con link attivi o inattivi DI QUALSIASI GENERE, verranno rimossi.
Non è quindi permesso pubblicizzare blog, raccolte, contest o quant'altro. Se volete invitarmi alle vostre iniziative, andate nella sezione contatti e scrivetemi una e-mail!!
Non assegnatemi premi ne "onorificenze"!!!!
Per questo, aiutatemi collaborando per non farmi sembrare scortese.
Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...